• pubblicato il 28-08-2010

Auto usate - Il flop: Lamborghini Murciélago Roadster (2007)

di Marco Coletto

La variante scoperta della più pregiata creazione di Sant'Agata si può usare unicamente nelle giornate di sole. La capote in tela è progettata per resistere solo a velocità inferiori a 160 km/h...

Basta poco per passare da capolavoro a flop. Prendete ad esempio la meravigliosa Lamborghini Murciélago: la variante scoperta Roadster raggiunge i 330 km/h ma superata quota 160 la capote in tela rischia di strapparsi. Nella rubrica dell'"usato" di questa settimana analizzeremo un esemplare del 2007: considerando che nel giro di tre anni ha mantenuto quasi l'80% del valore tanto vale comprarne una nuova. Scopriamo i pregi e i difetti.

ABITABILITÀ - Due posti secchi - come ogni supercar che si rispetti - molto accoglienti. Il problema, piuttosto, é accomodarsi a bordo: le "Lambo doors" sono scenografiche ma poco pratiche.

FINITURA - Eccellente: un netto passo avanti rispetto al passato, quando la Casa di Sant'Agata non era ancora nell'orbita del Gruppo Volkswagen.

DOTAZIONE DI SERIE - Autoradio, cerchi in lega, climatizzatore, fari allo xeno, fendinebbia, interni in pelle e retrovisori ripiegabili. La vernice metallizzata costava (e costa tuttora) 1.560 euro.

CAPACITÀ BAGAGLIAIO - Solo 140 litri: se avete in mente un weekend in due é meglio portarsi dietro delle borse piccole e soprattutto morbide.

POSTO GUIDA - Difficile trovare qualcosa di più somigliante ad una monoposto di Formula 1: sedile basso e gambe quasi orizzontali. Chi é più alto di 1,85 metri rischia di toccare con la testa la capote in tela.

CLIMATIZZAZIONE - Il comando é automatico ma non ha la funzione bi-zona. Inconcepibile su un'auto che da nuova costava quasi 300.000 euro.

SOSPENSIONI - Attive ma pur sempre esageratamente rigide. Vi aspettavate qualcosa di diverso da una Murciélago?

RUMOROSITÀ - Fin dai bassi regimi il propulsore romba come un elicottero. Una volta superati i 150 km/h si può tranquillamente spegnere la radio: tanto non si riuscirebbe a sentire nulla.

MOTORE - Il 6.5 V12 da 640 CV e 660 Nm di coppia spinge forte a qualsiasi regime. Indubbiamente uno dei propulsori più affascinanti attualmente in commercio.

CAMBIO - La trasmissione standard é manuale a sei marce: l'uso intenso del cambio dovuto ai rapporti corti ha portato la stragrande maggioranza dei clienti ad optare per il robotizzato e-gear (9.600 euro).

STERZO - Ottimo in ogni condizione, anche se alle basse velocità il comando é piuttosto pesante.

PRESTAZIONI - 330 km/h di velocità massima e 3,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Semplicemente spettacolare.

DOTAZIONE DI SICUREZZA - Acquistereste un'auto con oltre 600 cavalli senza ESP (ma con il controllo di trazione) e con due soli airbag (quelli frontali) a proteggervi in caso di incidente?

VISIBILITÀ - La carrozzeria larga e la particolare zona posteriore rendono praticamente inutili gli specchietti retrovisori (sia quelli esterni che quello interno). Anche davanti la situazione resta critica: i montanti sono spessi e la percezione degli ingombri in manovra é limitata.

FRENI - L'impianto standard mostra qualche indecisione sui fondi a scarsa aderenza. Meglio cercare degli esemplari con i dischi carboceramici (costavano 12.000 euro).

TENUTA DI STRADA - La Murciélago non é un'auto per tutti: l'assenza del controllo di stabilità si fa sentire soprattutto nella guida al limite. Meno male che la trazione é integrale...

PREZZO - Da nuova costava 291.151 euro, ora si trova a circa 225.000 euro. Quasi quanto una Mercedes SL 65 AMG nuova.

TENUTA DEL VALORE - Stiamo parlando di un modello raro che in tre anni ha visto scendere il suo prezzo di poco più del 20%. In futuro le quotazioni sono destinate a calare, ma non di molto.

CONSUMO - 4,7 chilometri con un litro dichiarati. Figuriamoci quelli effettivi...

GARANZIE - La copertura globale é scaduta lo scorso anno.

Auto usate - Il flop: Lamborghini Murciélago Roadster (2007)

L'opinione dei lettori