• pubblicato il 02-10-2010

Auto usate - La sportiva: Skoda Octavia 1.8 T 4x4 Elegance (2002)

di Marco Coletto

Una Skoda usata? Un vero affare! Fino ad una ventina d'anni fa un'affermazione del genere avrebbe suscitato (nel migliore dei casi) ilarità , ora non più. La precedente generazione della Octavia era, come l'attuale, realizzata sul pianale della Volkswagen Golf: la versione 1.8 T 4x4 Elegance del 2002, inoltre, univa alla praticità  delle cinque porte la grinta del motore da 150 CV e la sicurezza della trazione integrale. Oggi questo modello, purtroppo, é quasi introvabile: 5.000 euro é il prezzo giusto per un esemplare con non troppi chilometri sulle spalle. Scopriamo i pregi e i difetti.

ABITABILITÀ - Davanti nessun problema, dietro si nota la stretta parentela con la Golf: le gambe toccano gli schienali anteriori.

FINITURA - Assemblaggi da tedesca, materiali da rivedere (soprattutto se paragonati all'eccellente livello raggiunto dalle Skoda attuali).

DOTAZIONE DI SERIE - Autoradio, cerchi in lega, climatizzatore, fendinebbia e volante regolabile. Tutto il necessario.

CAPACITÀ BAGAGLIAIO - 428 litri che diventano 1.228 abbattendo i sedili posteriori. Il vano é penalizzato dalla presenza della trazione integrale.

POSTO GUIDA - Eccellente: il volante é configurabile in qualsiasi posizione, così come il sedile.

CLIMATIZZAZIONE - L'impianto é ok: quello che non convince sono i comandi, posizionati troppo in basso.

SOSPENSIONI - Sufficientemente morbide per affrontare viaggi lunghi senza affaticare la schiena.

RUMOROSITÀ - Nonostante il turbo non sia aggressivo, il motore fa sentire la propria voce com insistenza. Soprattutto una volta superata la soglia dei 3.000 giri.

MOTORE - Il 1.8 turbo da 150 CV ha un'erogazione "moderna": la spinta non é brusca e ricorda quella delle attuali unità  sovralimentate.

CAMBIO - Cinque marce ottimamente rapportate. Gli innesti sono sempre precisi, anche durante la guida sportiva.

STERZO - Ottimo quasi sempre, non ama eccessivamente le curve prese in modo aggressivo. Leggerissimo in manovra.

PRESTAZIONI - 211 km/h di velocità  massima e 9,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Davvero niente male.

DOTAZIONE DI SICUREZZA - Da dieci e lode: ABS, airbag frontali e laterali, ESP e controllo di trazione. Da non dimenticare le quattro stelle Euro NCAP.

VISIBILITÀ - La coda rialzata rende difficoltosa la percezione degli ingombri bassi, ma si tratta di un peccato veniale.

FRENI - Alla lunga deludono e perdono mordente.

TENUTA DI STRADA - Più sicura che sportiva. La trazione integrale é un vantaggio ma non bisogna fare completamente affidamento su di lei.

PREZZO - Da nuova costava 21.651 euro, oggi é praticamente impossibile trovarla in buono stato. Se siete fortunati la cifra da spendere é di circa 5.000 euro.

TENUTA DEL VALORE - I pregiudizi sono duri a morire. Nonostante le Skoda siano auto "occidentali" a tutti gli effetti in molti non si fidano ancora. E le quotazioni crollano.

CONSUMO - 11,2 km/l, altino. In compenso il propulsore rispetta la normativa Euro 4.

GARANZIE - La copertura globale é scaduta nel 2004 e quella sulla verniciatura nel 2005. Resta quella sulla corrosione, valida ancora per altri due anni.

Auto usate - La sportiva: Skoda Octavia 1.8 T 4x4 Elegance (2002)

L'opinione dei lettori