• pubblicato il 13-08-2010

Auto usate - La "top five": Audi Q7 (2005), la regina delle SUV

di Marco Coletto

L'imponente Sport Utility di Ingolstadt ha prevalso contro la Cadillac Escalade, la Porsche Cayenne, la Volkswagen Touareg e la Volvo XC90

Alla fine del 2005 l'Audi Q7 debuttò nei listini italiani. Nonostante fosse la prima SUV nella storia della Casa di Ingolstadt fece immediatamente centro: in un periodo in cui le Sport Utility compatte si contavano sulle dita di una mano e non erano ancora trendy le sue dimensioni ingombranti attirarono i clienti attenti all'immagine (anche se i contenuti non mancavano di certo). Con circa 37.000 euro ci si porta a casa uno dei primi e rari esemplari a benzina.

Nella rubrica dell'"usato" di questa settimana analizzeremo le sue rivali più agguerrite al momento del lancio. Due gli elementi in comune: la trazione integrale e un motore V8 da oltre 300 CV. Scopriamo insieme la classifica.

5° Porsche Cayenne 4.5 S 57 punti

4° Cadillac Escalade 6.0 V8 60 punti

3° Volkswagen Touareg 4.2 V8 63 punti

2° Volvo XC90 4.4 V8 Optima 69 punti

1° Audi Q7 4.2 V8 77 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

Auto usate - La "top five": Audi Q7 (2005), la regina delle SUV

L'opinione dei lettori