Casello
  • pubblicato il 06-08-2010

Autostrade: da oggi tornano i vecchi pedaggi

di Marco Coletto

A partire dalla mezzanotte del 6 agosto gli aumenti introdotti l'1 luglio sono sospesi. Lo ha deciso l'Anas dopo la sentenza del Tar del Lazio e il ricorso della Presidenza del Consiglio respinto dal Consiglio di Stato

Buone notizie per chi frequenta spesso le autostrade: gli aumenti dei pedaggi introdotti lo scorso 1 luglio dalla manovra finanziaria sono spariti. Dopo le ordinanze dei Tar del Lazio e del Piemonte che li hanno giudicati illegittimi e dopo il respingimento del ricorso della Presidenza del Consiglio da parte del Consiglio di Stato l' Anas ha dato istruzione a tutte le società concessionarie di sospenderli.

A partire dalla mezzanotte di venerdì 6 agosto (per i titolari di Telepass le vecchie tariffe dovrebbero essere attive già da ieri) gli automobilisti potranno sborsare ai caselli delle ventisei tratte interessate dagli incrementi la stessa somma pagata fino a giugno.

Le associazioni dei consumatori stanno già procedendo con le richieste di rimborso e sono pronte a valutare una class action nei confronti del Governo e dell'Anas. Il tutto mentre l'esecutivo ha rinviato al 30 aprile 2011 la reintroduzione dei pedaggi bocciati qualche giorno fa.

Autostrade: da oggi tornano i vecchi pedaggi

L'opinione dei lettori