Anche la nuova generazione della BMW M5 sarà rivolta a chi cerca il massimo piacere di guida
  • pubblicato il 25-04-2011

BMW Concept M5: il mostro di Monaco si rinnova

di Marco Coletto

La nuova generazione dell'ammiraglia sportiva bavarese - anticipata a Shanghai da un prototipo - avrà un motore turbo V8 (al posto del V10 aspirato) e un cambio a doppia frizione. Un'unione che garantisce prestazioni superiori a fronte di consumi ridotti del 25%

Da 26 anni la BMW M5 rappresenta il massimo per chi cerca la sportività ma non vuole rinunciare alla praticità offerta dalle quattro porte e dai cinque posti. La quinta generazione dell'icona bavarese - che arriverà in listino entro la fine dell'anno - è stata anticipata a Shanghai da una concept.

Il design si differenzia dall'ammiraglia serie 5 "standard" per alcune modifiche al frontale (prese d'aria maggiorate), al profilo (minigonne) e alla coda (quattro scarichi e diffusore integrato). I cerchi da 20" sono montati su pneumatici 265/35 mentre il cambio a doppia frizione a sette rapporti lavora insieme ad un differenziale autobloccante attivo.

Il motore V8 TwinPower Turbo rimpiazzerà il precedente V10 aspirato: ancora non si conosce la potenza mentre i consumi promettono di essere inferiori del 25% rispetto a prima.

BMW Concept M5: il mostro di Monaco si rinnova

L'opinione dei lettori