BMW xDrive
  • pubblicato il 20-04-2010

BMW: arriva la trazione integrale su serie 5 GT e serie 7 diesel

di Marco Coletto

La Casa bavarese amplia la propria gamma xDrive: ora tocca alla crossover e, per la prima volta, all'ammiraglia di punta nella variante a gasolio

Coprire ogni nicchia di mercato, soddisfare qualsiasi esigenza del cliente offrendo una gamma di modelli completa. Per conservare il primato di vendite tra le Case "premium", la BMW aggiunge costantemente nuove configurazioni alle proprie vetture. Al Salone di Pechino, aperto al pubblico dal 27 aprile al 2 maggio, il brand bavarese lancerà le versioni a trazione integrale xDrive dell'ammiraglia serie 7 diesel e della crossover serie 5 GT.

La prima a debuttare sarà proprio quest'ultima: a giugno arriveranno in listino le motorizzazioni 550i da 407 CV ("0-100 in 5,4 secondi contro i 5,5 della variante a trazione posteriore, consumi peggiorati da 8,9 a 8,5 km/l) e 530d da 245 CV (velocità massima scesa da 240 a 235 km/h e percorrenze calate: 14,5 km/l anziché 15,4). A settembre sarà la volta degli altri due propulsori della gamma: 535i da 306 CV e 535d da 300 CV.

Per la prima volta nella storia, l'ammiraglia serie 7 sarà disponibile a trazione integrale anche in versione turbodiesel. Dopo il lancio, lo scorso anno, della 750i xDrive, dal prossimo autunno arriverà anche la 740d da 306 CV.

BMW: arriva la trazione integrale su serie 5 GT e serie 7 diesel

L'opinione dei lettori