• pubblicato il 08-09-2010

Bentley Continental GT: nel segno della tradizione

di Marco Coletto

La seconda generazione della supercar britannica sembra uguale a prima ma in realtà sotto la pelle è cambiato (quasi) tutto

La seconda generazione della Bentley Continental GT è la dimostrazione di come le apparenze spesso ingannino. Se nello stile può ricordare l'antenata (il cui debutto sul mercato risale al 2004), sotto la pelle la supercar inglese ha beneficiato di numerose modifiche.

Gli interventi al motore e al telaio hanno migliorato il piacere di guida della coupé a quattro posti britannica, che si conferma una delle migliori sintesi tra prestazioni, design e lusso. Per scoprire tutti i dettagli tecnici e stilistici della vettura consultate la gallery.

Bentley: trova caratteristiche e prezzi nel listino.

Bentley Continental GT: nel segno della tradizione

L'opinione dei lettori