• pubblicato il 05-03-2011

Berline turbodiesel: la Opel Insignia domina anche con il cambio automatico

di Marco Coletto

Nonostante una trasmissione lenta che penalizza i consumi la "segmento D" di Rüsselsheim ha prevalso anche nella variante senza frizione: dietro di lei Audi A4, Citroën C5, Honda Accord e Volkswagen Passat

Terza vittoria in un mese per la Opel Insignia 2.0 CDTI 160 CV. Anche questa settimana la berlina turbodiesel di Rüsselsheim si è aggiudicata la "top five", questa volta nella categoria delle automatiche.

Audi A4, Citroën C5, Honda Accord e Volkswagen Passat non hanno potuto fare altro che constatare la superiorità della "segmento D" tedesca. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione potenze comprese tra 140 e 170 CV.

Honda Accord 2.2 i-DTEC aut. 54 punti

4° Citroën C5 2.0 HDi 160 aut. 61 punti

3° Audi A4 2.0 TDI multitronic 69 punti

2° Volkswagen Passat 2.0 TDI DSG 70 punti

1° Opel Insignia 2.0 CDTI 160 CV aut. 73 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

Berline turbodiesel: la Opel Insignia domina anche con il cambio automatico

L'opinione dei lettori