Dacia Duster "Ice"
  • pubblicato il 07-12-2010

Dacia Duster "Ice": la SUV da corsa guidata da Alain Prost punta alla vittoria

di Marco Coletto

Dopo il debutto dello scorso anno nel Trofeo Andros (corse su piste ghiacciate) la 4x4 "low-cost" rumena proverà ad aggiudicarsi il titolo 2011. Al volante uno che di successi se ne intende

Non tutti sanno che la Dacia Duster, oltre ad essere una delle SUV più amate in Italia, è impegnata nelle corse automobilistiche. Dall'anno scorso la versione "Ice" preparata da Renault Sport gareggia sulle piste ghiacciate del Trofeo Andros guidata da un certo Alain Prost (quattro Mondiali F1: 1985, 1986, 1989 e 1993). Nel 2011 punterà a conquistare il titolo.

Rispetto allo scorso anno (dove chiuse seconda) la vettura si è evoluta: il propulsore 3.0 V6 da 350 CV e 360 Nm di coppia (20 in più) - abbinato ad un cambio sequenziale a sei rapporti - ha un range di utilizzo più ampio mentre il telaio presenta nuovi ammortizzatori, differenziali a slittamento limitato e un sistema di quattro ruote sterzanti rivisitato.

Il Trofeo Andros, nato nel 1990 e con base in Francia, è considerato la Formula 1 delle gare su ghiaccio. Tutte le edizioni sono state vinte da piloti transalpini (lo stesso Prost si è aggiudicato il campionato nel 2007 e nel 2008 con la Toyota Auris) mentre per le auto gli ultimi due titoli sono finiti nelle mani della Skoda Fabia. Il neo campione del mondo WTCC Yvan Muller è il dominatore assoluto della manifestazione, avendo conquistato ben dieci allori tra il 1996 e il 2006.

L'edizione 2011, iniziata lo scorso weekend a Val Thorens (per la cronaca Prost e la Dacia hanno vinto gara 2), vede la partecipazione di altri driver d'eccezione. Qualche nome? Romain Grosjean (7 GP nel 2009 con un 13° posto come miglior risultato), Olivier Panis (vincitore del GP di Monte Carlo del 1996) e l'iridato 1997 Jacques Villeneuve.

Dacia Duster "Ice": la SUV da corsa guidata da Alain Prost punta alla vittoria

L'opinione dei lettori