• pubblicato il 04-01-2011

Hyundai Santa Fe restyling contro tutte

di Marco Coletto

La SUV coreana, recentemente ritoccata, porta in dote una linea più moderna e motori più potenti. Nel "primo contatto" di questa settimana ha affrontato BMW X1, Hyundai ix35, Kia Sorento e Nissan Pathfinder

Il restyling della Hyundai Santa Fe non ha riguardato solo l'estetica: sotto il cofano la gamma motori è stata completamente rinnovata. Nel "primo contatto" di questa settimana analizzeremo la versione turbodiesel top di gamma: la 2.2 CRDi da 197 CV.

La SUV coreana ha dovuto vedersela contro rivali del calibro di BMW X1, Hyundai ix35 e Nissan Pathfinder. Senza dimenticare la gemella Kia Sorento (condividono il pianale e montano lo stesso propulsore). Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli a trazione integrale con potenze inferiori ai 200 CV.

5° Nissan Pathfinder 2.5 dCi 5 posti 49 punti

4° Hyundai ix35 2.0 CRDi 184 CV 68 punti

3° BMW X1 xDrive20d 69 punti

1° Kia Sorento 2.2 CRDi 4WD 73 punti

1° Hyundai Santa Fe 2.2 CRDi 73 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

Hyundai Santa Fe restyling contro tutte

L'opinione dei lettori