• pubblicato il 02-02-2011

Immatricolazioni auto gennaio 2011: Renault inizia male l'anno

di Marco Coletto

Anche a gennaio 2011, complici gli incentivi 2009-2010, le immatricolazioni auto hanno fatto registrare un calo (- 20,70%, 164.356 esemplari venduti contro 207.266) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Le delusioni più grandi tra le "big" sono arrivate dalla Fiat (- 34,30%), dalla Peugeot (- 35,34%) e, soprattutto, dalla Renault (- 43,01%).

L'unica Casa importante a chiudere in attivo è stata la BMW (+ 5,20%) mentre la Volkswagen (- 9,56%) è riuscita a limitare i danni. Scopriamo insieme i promossi e i bocciati del mese, percentualmente parlando: nella gallery troverete i dati tecnici e le motivazioni.

I PROMOSSI: DR, Jeep, Mitsubishi, Saab, Seat

I BOCCIATI: Dodge, Lamborghini, Renault, Suzuki, Tata

Immatricolazioni auto gennaio 2011: Renault inizia male l'anno

L'opinione dei lettori