• pubblicato il 03-11-2010

Immatricolazioni auto ottobre 2010: tracollo per Fiat, Lancia e Toyota

di Marco Coletto

In un mercato che ha fatto registrare un calo del 28,82% le due Case torinesi sono scese sotto il 40%. Il brand nipponico addirittura sotto quota 50...

139.740 immatricolazioni ad ottobre 2010 contro le 196.523 dello stesso periodo dello scorso anno: un -28,82% che definire pesante sarebbe riduttivo. A pagare maggiormente sono state le Case italiane e giapponesi.

Fiat (-42,22%), Lancia (-43,39%) e soprattutto Toyota (-54,24%) sono reduci da un mese pessimo, decisamente meglio se la sono cavata le tedesche con BMW (+3,04%, l'unica "big" in positivo) e Opel (-7,25%). Scopriamo insieme i promossi e i bocciati del mese, percentualmente parlando: nella gallery troverete i dati numerici e le motivazioni.

I PROMOSSI: Chrysler, DR, Mahindra, Mini, Mitsubishi

I BOCCIATI: Dodge, Jeep, Lexus, Ssangyong, Toyota

Immatricolazioni auto ottobre 2010: tracollo per Fiat, Lancia e Toyota

L'opinione dei lettori