• pubblicato il 20-07-2010

La Opel Meriva sfida le avversarie

di Marco Coletto

Dimensioni da monovolume media, prezzo da MPV piccola: l'ultima nata della Casa di Rüsselsheim sconfigge la Citroën C3 Picasso, il duo Kia formato da Venga e Soul e la Seat Altea

La nuova Opel Meriva ha portato una ventata di freschezza nel segmento delle monovolume: merito dello stile dinamico e di un'innovativa concezione dello spazio, sottolineata dalle portiere con apertura ad armadio.

La seconda generazione della MPV tedesca punta sulle dimensioni "extralarge" unite ad un prezzo "small": costa come le rivali della categoria "quattro metri" ma è lunga ben 4,29 m. Per questa ragione nel "primo contatto" di questa settimana l'abbiamo confrontata (nella versione 1.4 Turbo da 140 CV, l'unica a benzina in grado di offrire prestazioni soddisfacenti) con concorrenti piccole (Citroën C3 Picasso e Kia Venga) e meno piccole (Kia Soul e Seat Altea). Scopriamo insieme la classifica.

4° Kia Soul 1.6 Cool 55 punti

4° Citroën C3 Picasso 1.6 VTi Style 55 punti

3° Kia Venga 1.6 TX 62 punti

2° Seat Altea 1.4 TSI Style 75 punti

1° Opel Meriva 1.4 Turbo 140 CV Elective 76 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

La Opel Meriva sfida le avversarie

L'opinione dei lettori