• pubblicato il 31-08-2010

La Saab 9-5 affronta le rivali

di Marco Coletto

Un suo successo significherebbe rinascita, un suo flop sarebbe al contrario sinonimo di fallimento. Il futuro della Casa svedese passa da questa ammiraglia: l'abbiamo confrontata con Audi A6, Honda Legend, Mercedes classe E e Volvo S80

La seconda generazione della Saab 9-5 sarà decisiva per le sorti della Casa svedese: un suo flop causerebbe il fallimento del brand che rappresenta. Per scoprire se l'ammiraglia scandinava, realizzata sulla base della Opel Insignia, ha le carte in regola per conquistare il mercato l'abbiamo analizzata nel "primo contatto" di questa settimana.

La versione 2.8 Turbo, la più potente e costosa della gamma, è stata messa a confronto con ammiraglie a trazione integrale con cambio automatico, motori fino a 310 CV e prezzi entro i 65.000 euro: Audi A6, Honda Legend, Mercedes classe E e Volvo S80. Scopriamo insieme la classifica.

5° Honda Legend 3.5 V6 46 punti

3° Mercedes E 350 4Matic Elegance 67 punti

3° Saab 9-5 2.8 Turbo XWD 67 punti

2° Volvo S80 T6 AWD Executive 72 punti

1° Audi A6 3.0 TFSI quattro Ambiente 81 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

La Saab 9-5 affronta le rivali

L'opinione dei lettori