• pubblicato il 29-06-2010

La Skoda Fabia Wagon restyling a confronto con due station e due piccole

di Marco Coletto

La familiare ceca, recentemente modificata, sfida le due rivali dirette Peugeot 207 SW e Renault Clio SporTour. Per vivacizzare il match abbiamo inserito anche due piccole tradizionali: la Ford Fiesta e la variante "normale" della Clio

Dopo aver analizzato quasi un mese fa la Skoda Fabia restyling, nel "primo contatto" di questa settimana metteremo sotto la lente di ingrandimento la variante familiare Wagon.

Il segmento delle piccole station (al quale appartengono anche Peugeot 207 SW e Renault Clio SporTour) non è molto apprezzato: i potenziali clienti (con un budget limitato e desiderosi di un grande bagagliaio) preferiscono rivolgersi a modelli altrettanto capienti ma con una maggiore rivendibilità sul mercato dell'usato, come compatte e monovolume.

Non mancano, però, quelli che, per risparmiare, si accontentano di una piccola tradizionale come una Ford Fiesta o una Renault Clio: lo spazio per i passeggeri è identico mentre per quanto riguarda il vano bagagli bisogna fare qualche sacrificio. Scopriamo insieme la classifica, che prende in considerazione modelli turbodiesel con potenze intorno ai 90 CV e prezzi superiori ai 15.000 euro.

5° Renault Clio 1.5 dCi 86 CV 5p. 20th Anniversary 61 punti

4° Skoda Fabia Wagon 1.6 TDI 90 CV Style 63 punti

3° Renault Clio SporTour 1.5 dCi 86 CV 20th Anniversary 65 punti

2° Peugeot 207 SW 1.6 HDi 92 CV X Line 68 punti

1° Ford Fiesta 1.6 TDCi 5p. Titanium 73 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

La Skoda Fabia Wagon restyling a confronto con due station e due piccole

L'opinione dei lettori