• pubblicato il 25-11-2010

Le dieci Case automobilistiche che hanno fatto la storia dei rally

di Marco Coletto

Dal 1973 (anno in cui è stato istituito il Mondiale Marche) ad oggi molti costruttori si sono cimentati in questa disciplina ma solo pochi sono entrati nel mito

Nella "hit parade" di questa settimana parleremo di rally. Nonostante l'agguerrita concorrenza della Formula 1 questo sport ha saputo attirare dal 1973 (anno di istituzione del Mondiale Marche) ad oggi tutte le più grandi Case automobilistiche. Sono state poche, però, quelle capaci di entrare nel mito.

La "top ten", che vede tutti i costruttori iridati della storia (esclusa la meno nota Talbot, vincitrice nel 1981), è composta soprattutto da Case francesi e giapponesi. Ma la migliore, per una volta, arriva dal nostro Paese. Scopriamo insieme la classifica.

10° Alpine-Renault

9° Mitsubishi

8° Audi

7° Subaru

6° Fiat

5° Toyota

4° Ford

3° Peugeot

2° Citroën

1° Lancia

Nella gallery troverete i palmares.

Le dieci Case automobilistiche che hanno fatto la storia dei rally

L'opinione dei lettori