• pubblicato il 03-05-2010

Maybach: l'auto più esclusiva del listino si rinnova

di Marco Coletto

Da otto anni il marchio Maybach (riportato in vita dalla Mercedes) tenta - con scarso successo (solo 3 esemplari venduti in Italia dal 2008 ad oggi) - di spodestare la Rolls-Royce (3 immatricolazioni nel nostro Paese solo nei primi tre mesi del 2010) dal trono delle ammiraglie di lusso. Riuscirà un leggero restyling a invertire la tendenza?

Disponibile nelle varianti 57 (lunga 5,73 m) e 62 (6,17 m) e negli allestimenti "base" e S (quello sportivo), la Maybach - che nella sua versione al top è l'auto più cara del listino - è sempre stata accusata di essere una classe S "cresciuta" e di avere un blasone inferiore alla rivale britannica. Per ridurre il divario i tecnici tedeschi sono intervenuti sullo stile, sulla tecnica e sulle dotazioni.

Scopriamo insieme tutti i cambiamenti nella gallery.

Maybach: l'auto più esclusiva del listino si rinnova

L'opinione dei lettori