Mercedes classe C
  • pubblicato il 21-04-2010

Mercedes classe C BlueEFFICIENCY: ecologia integrale

di Marco Coletto

Le motorizzazioni 180 CGI e 200 CGI a benzina guadagnano lo start/stop e il cambio manuale. Sulla turbodiesel 250 CDI arrivano invece l'automatico a sette rapporti e la trazione 4x4

Modifiche "verdi", ma non solo, per la Mercedes classe C: le versioni ecologiche BlueEFFICIENCY a benzina ora consumano meno mentre la turbodiesel 250 CDI punterà maggiormente sul piacere di guida.

Le C 180 CGI e C 200 CGI, prima disponibili esclusivamente con il cambio sequenziale a cinque rapporti, sono già in vendita con la trasmissione manuale a sei marce abbinata al sistema start/stop (sulla 200 i consumi passano da 13,9 a 14,7 km/l).

La C 250 CDI BlueEFFICIENCY, a partire dal prossimo autunno, potrà adottare invece la trazione integrale 4MATIC e il cambio sequenziale a sette rapporti (oltre al manuale a sei marce e al sequenziale a cinque già in listino). Rispetto alla variante automatica a trazione posteriore, la C 250 CDI 4MATIC consuma di più (15,6 km/l contro 17,2), ma i cambiamenti porteranno senza dubbio più vantaggi nella tenuta di strada e nella fluidità di marcia.

Mercedes classe C: scopri caratteristiche e prezzi nel listino.

Mercedes classe C BlueEFFICIENCY: ecologia integrale

L'opinione dei lettori