• pubblicato il 21-06-2011

Mini Coupé: due posti secchi e tanto divertimento

di Marco Coletto

La variante più sportiva della piccola inglese, che debutterà in listino entro la fine dell'anno, perde i posti posteriori ma guadagna alla voce "piacere di guida". Merito dell'assetto ribassato, dello spoiler posteriore attivo e di una gamma motori che comprende solo le unità più potenti

La Mini Coupé porta a cinque (dopo la berlina, la Clubman, la Cabrio e la Countryman) il numero di modelli presenti nel listino della Casa inglese. Grazie all'assetto ribassato, ai due posti secchi, allo spoiler posteriore attivo e ad una gamma motori più aggressiva che mai la sportiva britannica punta ad offrire un piacere di guida superiore.

Questo piccolo oggetto di piacere lungo meno di quattro metri e caratterizzato da un design originale (ispirato alla concept presentata a Francoforte 2009) nella zona posteriore dovrebbe debuttare in commercio entro la fine dell'anno e presto verrà affiancato dalla scoperta - sempre biposto - Roadster. Scopriamo tutti i dettagli nella gallery.

Mini Coupé: due posti secchi e tanto divertimento

L'opinione dei lettori