Volvo V50
  • pubblicato il 14-05-2010

Mondiali dell'auto 2010: 2° turno - Le inglesi sconfitte a sorpresa

di Marco Coletto

Il secondo appuntamento con i Mondiali dell'auto 2010 è servito a determinare le otto nazioni che accederanno ai quarti di finale. La Spagna (vincitrice a sorpresa sul Regno Unito) e la Svezia (che si è imposta sulla Repubblica Ceca) affiancheranno le "squadre" già ammesse di diritto: Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, Italia e Romania. Analizziamo le sfide del secondo turno preliminare.

REGNO UNITO-SPAGNA 3-4

La Seat - unica rappresentante iberica - parte svantaggiata con una gamma meno completa: segna due gol a porta vuota con la Leon (compatte) e la Altea (monovolume) ma ne subisce tre non essendo coperta nei segmenti delle ammiraglie (Jaguar XF), delle scoperte (Mini Cabrio) e delle SUV (Land Rover Freelander). La rimonta arriva grazie ai due scontri diretti: la Exeo ("gemella" della vecchia Audi A4) ha vita facile contro la Jaguar X-Type (più spaziosa, più potente e meglio dotata) mentre nel testa a testa tra la pepata Mini e la Ibiza vince quest'ultima al fotofinish (più pratica, più economica e con la possibilità di montare il cambio a doppia frizione).

SVEZIA-REPUBBLICA CECA 5-2

Dopo il primo tempo la sfida tra Volvo e Skoda si conclude in parità: agli scandinavi mancano una piccola come la Fabia e una monovolume come la Roomster mentre ai cechi una compatta (C30) e una scoperta (C70). La gara si risolve dopo l'intervallo con tre match tra "familiari": la "vecchia" V50 (è nata nel 2004) si libera della Octavia Wagon (più capiente ed economica, ma solo di listino), la più grande V70 batte una Superb Wagon che amplifica i pregi della sorella minore e la XC60 fa valere la sua superiorità contro una Yeti che punta sulle dimensioni compatte, sul prezzo e sui consumi contenuti.

Venerdì prossimo i Mondiali entreranno nel vivo con i quarti di finale: Italia-Spagna, Giappone-Corea del Sud, Germania-Svezia e Francia-Romania. Appuntamento alla prossima settimana.

MONDIALI DELL'AUTO 2010

Primo turno

Mondiali dell'auto 2010: 2° turno - Le inglesi sconfitte a sorpresa

L'opinione dei lettori