• pubblicato il 25-01-2011

Porsche 918 RSR: ibrida da pista

di Marco Coletto

767 CV, un motore 3.4 V8 posteriore a iniezione diretta di benzina e due unità elettriche all'anteriore. La concept di Zuffenhausen punta a far trionfare la doppia alimentazione nelle più celebri gare di durata e anticipa una tecnologia che debutterà su un modello di serie il prossimo anno

La Porsche 918 RSR, presentata al Salone di Detroit, è la sintesi perfetta di due concept lanciate lo scorso anno dalla Casa di Zuffenhausen: unisce il design della 918 Spyder e la tecnologia ibrida della 911 GT3 R.

Il prototipo tedesco, nato per la pista, avrà molti elementi in comune con la supercar che debutterà in listino nel 2012. Scopriamo tutti i dettagli nella gallery.

Porsche 918 RSR: ibrida da pista

L'opinione dei lettori