Kimi Räikkönen
  • pubblicato il 15-02-2010

Räikkönen, debutto amaro nei rally

di Marco Coletto

Il campione del mondo F1 2007 "stecca" la prova della Svezia, la prima della sua avventura come pilota ufficiale. Trentesimo ad oltre mezz'ora di ritardo dalla vetta

Kimi Räikkönen comincia male la sua nuova carriera. Il campione del mondo F1 2007, passato quest'anno a correre nei rally, ha concluso al trentesimo posto la prima gara del WRC in Svezia con un distacco di oltre trenta minuti dalla vetta.

Un divario abissale (di 37'47"2, per la precisione) dovuto soprattutto ad un errore nella prima giornata, che ha visto il pilota finlandese arenarsi nella neve e perdere 25 minuti. Nel corso dell'intero week-end, però, Räikkönen non ha comunque quasi mai convinto: con la sua Citroën C4 WRC del Junior Team ha ottenuto come miglior piazzamento in prova speciale un sesto posto.

Per la cronaca, il Rally di Svezia è stato vinto dal connazionale Mikko Hirvonen (Ford Focus), seguito da Sébastien Loeb (Citroën C4) e Jari-Matti Latvala (Ford). Dopo l'amaro debutto, Räikkönen avrà modo di migliorarsi nella prossima tappa in Messico (dal 5 al 7 marzo).

Räikkönen, debutto amaro nei rally

L'opinione dei lettori