Range Rover Evoque
  • pubblicato il 02-07-2010

Range Rover Evoque: la "baby" Land Rover si fa attendere

di Marco Coletto

Tre porte, trazione anteriore o integrale, emissioni ridotte e uno stile praticamente identico a quello della concept LRX. La SUV compatta britannica debutterà alla fine di settembre a Parigi ma per le prime consegne bisognerà aspettare la prossima estate

La SUV compatta firmata Land Rover e derivata dalla concept LRX del 2008 ha finalmente un nome: Range Rover Evoque. In occasione dei festeggiamenti per i 40 anni del suo modello di punta, la Casa inglese ha svelato una sola immagine senza dilungarsi troppo nei dettagli tecnici.

Disoponibile a trazione anteriore o integrale e, per il momento, esclusivamente nella variante coupé a tre porte (la versione a cinque porte è in via di sviluppo) la Evoque emetterà meno di 130 g/km di anidride carbonica, sarà commercializzata in 160 Paesi e permetterà di creare 1.000 nuovi posti di lavoro nella fabbrica di Halewood.

La Range Rover Evoque (i cui prezzi dovrebbero partire da circa 36.000 euro) farà il suo debutto ufficiale il prossimo 30 settembre al Salone di Parigi, ma prima di vederla in commercio bisognerà attendere ancora un anno...

Range Rover Evoque: la "baby" Land Rover si fa attendere

L'opinione dei lettori