Saab 9-4X
  • pubblicato il 21-06-2010

Saab: collaborazione in vista con BMW e Mini per SUV e piccole

di Marco Coletto

Il colosso tedesco potrebbe fornire alla Casa svedese un motore turbodiesel per la nuova Sport Utility 9-4X mentre il pianale della Mini verrebbe utilizzato dalla "baby" 9-2

Il futuro della Saab passa da Monaco di Baviera. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dal quotidiano economico svedese Dagens Industri, il gruppo BMW potrebbe fornire motori turbodiesel per la nuova SUV 9-4X e il pianale della Mini per la piccola 9-2, che dovrebbe arrivare entro il 2013.

La Saab, ceduta all'inizio di quest'anno dalla General Motors al costruttore olandese di supercar Spyker, è alla ricerca di alleanze per arricchire la propria gamma. L'ultima nata 9-5, derivata dalla Opel Insignia, sfrutta ancora piattaforme e motori GM.

Saab: collaborazione in vista con BMW e Mini per SUV e piccole

L'opinione dei lettori