• pubblicato il 02-03-2010

Salone di Ginevra 2010: il prologo

di Marco Coletto

Si è aperta martedì 2 marzo l'80° edizione del Salone di Ginevra. Mentre il pubblico potrà varcare i cancelli della rassegna solo a partire dal 4 marzo (nelle prossime righe vi daremo tutte le informazioni utili su come organizzare un'eventuale visita), numerosi giornalisti provenienti da tutto il mondo hanno già avuto modo di visionare in anteprima le ultime novità.

A differenza di altre esposizioni (come Detroit, Bologna e Londra) che hanno sofferto particolarmente la crisi, Ginevra pare non accorgersi di nulla. Tutte le Case sono presenti con i loro prodotti e gli unici segni evidenti della recessione si notano nel numero ridotto di concept-car presenti.

I prototipi che fino a qualche anno fa facevano sognare gli spettatori sono drasticamente calati. Nel 2010 le Case sembrano prediligere la concretezza: tanti prodotti di serie e sempre meno esercizi di stile. Il tutto, come sempre, nel nome dell'ecologia.

Panorama coprirà quotidianamente l'evento automobilistico più importante dell'anno mostrandovi tutte le novità esposte: in attesa dell'apertura ufficiale cominciamo a presentarvi nella gallery le dieci anteprime più interessanti per il grande pubblico. Per approfondimenti più dettagliati potete invece cliccare sui link a fianco del nome del modello. Dopo la gallery troverete infine le informazioni necessarie per recarvi di persona al Salone. Buon viaggio.

Alfa Romeo Giulietta (dettagli)

Audi A1 (dettagli)

BMW serie 5 (dettagli)

Dacia Duster (dettagli)

Ford Focus SW (dettagli)

Kia Sportage (dettagli)

Nissan Juke (dettagli)

Opel Meriva (dettagli)

Renault Wind (dettagli)

Volkswagen Sharan (dettagli)

INFORMAZIONI UTILI

Giorni di apertura: dal 4 al 14 marzo 2010

Orari di apertura: lunedì-venerdì 10-20; sabato e domenica 9-19

Biglietto di ingresso: 14 franchi svizzeri (9,56 euro); 8 franchi (5,47 euro) per i minori dai 6 ai 16 anni e per i pensionati; 9 franchi (6,15 euro) per i gruppi con più di 20 persone. Biglietti acquistabili anche in Rete.

Per chi arriva in auto: Seguire le indicazioni "Palais des Expositions", "GENEVA PALEXPO" o "Salon de l'Automobile". Il parcheggio costa 20 franchi (13,66 euro) al giorno.

Per chi arriva in treno: La stazione di Genève Aéroport dista tre minuti a piedi dal Palexpo.

Salone di Ginevra 2010: il prologo

L'opinione dei lettori