• pubblicato il 27-02-2010

Station wagon "premium" 4x4: un'alternativa alle SUV?

di Marco Coletto

In un mercato "premium" dominato dalle SUV, l'unico modo per essere veramente originali spendendo oltre 50.000 euro è quello di puntare sulla tradizione: più precisamente sulle station wagon.

L'Audi A6 Avant, la BMW serie 5 Touring (in via di pensionamento), la Mercedes classe E S.W e le outsider Volvo V70 e XC70 sono in grado di offrire la stessa versatilità delle Sport Utility, sistemi di trazione 4x4 altrettanto efficaci e consumi inferiori grazie al peso più contenuto e ad un'aerodinamica più curata. L'unico svantaggio risiede nell'altezza ridotta, che penalizza sia chi intende andare sul serio in fuoristrada (una ristretta minoranza) sia chi preferisce avere una posizione di guida più elevata.

Nella "top five" di questa settimana abbiamo preso in considerazione cinque proposte dotate di motori sei cilindri a benzina: propulsori non certo indicati per il mercato italiano. Interessanti solo per chi preferisce spendere qualcosa di più dal benzinaio ma non rinunciare alle prestazioni e all'erogazione che solo un'unità a ciclo Otto sa offrire. Scopriamo insieme la classifica.

5° Mercedes E 350 S.W. 4 MATIC Executive 62 punti

4° BMW 530i xDrive Touring HiTech 64 punti

3° Volvo XC70 3.0 T6 AWD Summum 65 punti

2° Volvo V70 3.0 T6 AWD Summum 67 punti

1° Audi A6 Avant 3.0 TFSI quattro 74 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery qui sotto.

Station wagon "premium" 4x4: un'alternativa alle SUV?

L'opinione dei lettori