• pubblicato il 15-09-2010

Volkswagen Jetta: pensionata incompresa

di Marco Coletto

La versione a quattro porte della precedente generazione della Golf ha tutti i pregi del modello da cui deriva più un bagagliaio gigantesco. Nonostante il pubblico la ignori si è aggiudicata la "top five" contro Citroën C5, Mazda Mazda6, Seat Exeo e Toyota Avensis

La sorella "sfigata" della Golf: così viene spesso considerata la Volkswagen Jetta. La variante con la coda della precedente serie della compatta di Wolfsburg conserva in realtà tutti i pregi del modello da cui deriva, con l'aggiunta di un bagagliaio gigantesco. Solo la linea non è il massimo: la nuova generazione, prevista per il prossimo anno, punta a risolvere anche questo problema.

Nella "top five" di questa settimana abbiamo deciso di metterla a confronto con berline più blasonate (Citroën C5, Mazda Mazda6, Seat Exeo e Toyota Avensis), caratterizzate da motori a benzina con potenze comprese tra 100 e 135 CV e prezzi superiori ai 20.000 euro. Scopriamo insieme la classifica.

5° Seat Exeo 1.6 Reference 54 punti

4° Citroën C5 1.8 57 punti

3° Mazda Mazda6 1.8 60 punti

2° Toyota Avensis 1.6 Sol 70 punti

1° Volkswagen Jetta 1.4 TSI 76 punti

Le caratteristiche delle auto, e i motivi del nostro giudizio, nella gallery.

Volkswagen Jetta: pensionata incompresa

L'opinione dei lettori