Agneta Dahlgren Renault
  • pubblicato il 23-05-2016

Agneta Dahlgren, la mamma della nuova Scénic

di Junio Gulinelli

Nominata Donna dell'Anno 2016 dall'associazione WAVE, è a capo del Design del segmento C e delle elettriche del Gruppo Renault

Si chiama Agneta Dahlgren è svedese e quest'anno è stata nominata Donna dell'anno 2016 nel settore automotive.

Ad assegnarle questo prestigioso riconoscimento è stata la giuria dell'associazione WAVE (Women And Vehicles in Europe) composta da giornalisti, uomini e donne, specializzati nel settore.

Agneta Dahlgren è attualmente direttore Design del segmento C e veicoli elettrici del Gruppo Renault ed è stata una delle matite da cui sono nate le ultimissime generazioni della Casa della Losanga come la nuova Mégane e la Scenic 2016, così come anche la piccola elettrica Zoe.

Entrata in Renault nel 1991 come stagista nel reparto design delle concept car, Agneta Dahlgren è rimasta da sempre fedele alla firma francese, percorrendo una brillante carriera che l'ha portata nel 2009 a ricoprire l'incarico di capo della Direzione del Design del segmento C, decisamente il più importante in Europa.

E proprio la nuova Renault Scénic è un prodotto con tante mamme. Sono diverse, infatti, le responsabili della nascita della nuova monovolume compatta francese come ad esempio Cécile Sobole, Responsabile Prodotto Nuova Scénic presso la Direzione Prodotto e Irina Zaretskaya, Direttore del Programma Nuova Scénic.

Dal 2010 la Casa della Losanga è impegnata nel piano Women@Renault rivolto migliorare la rappresentanza delle donne a tutti i livelli societari. A fine 2015,le donne rappresentano il 18,8% dell’organico del Gruppo (l’11% nel 2000). La loro presenza è trasversale a tutti i livelli, dalla base fino al Comitato Esecutivo del Gruppo, una rappresentanza femminile particolarmente elevata rispetto al resto del settore automobilistico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Agneta Dahlgren, la mamma della nuova Scénic

L'opinione dei lettori