Volkswagen up - White - La linea
  • pubblicato il 14-02-2012

City Car per donne che cercano praticità e stile

Le city car più trendy, cool e funzionali del momento, per donne con stile e personalità

Sono tutte piccole, facili da guidare e soprattutto da parcheggiare, personalizzabili con tanti gadgets e stilose; qualcuna è economica, qualcun’altra è un po’ più cara ma tutte si addicono perfettamente a donne con stile che cercano una soluzione pratica e allo stesso tempo "cool", per la mobilità urbana: le city car.

Ne proponiamo alcune, secondo noi le più trendy, molte delle quali, tra l’altro, sono entrate in commercio proprio quest’anno o si sono rinnovate con interessanti restyling per il 2012.

Volkswagen Up!, Skoda Citigo e Seat Mii

La Volkswagen Up! è una delle grandi new entry del 2012: piccola e perfetta per la città, offre tutta la qualità e affidabilità del brand tedesco, ha un design giovane e dinamico, dentro è molto curata nei dettagli e gli spazi sono relativamente generosi e confortevoli, sempre tenendo in considerazione che si tratta di una vettura lunga appena 3 metri e mezzo. E‘ equipaggiata con motori dai bassi consumi tre cilindri da 1,0 litri da 60 o 75 CV. I prezzi sono compresi tra i 10.600 euro e i 12.600 euro. Per chi volesse spendere un po’ meno ci sono anche i cloni della Up!, praticamente la stessa vettura con allestimenti meno pretenziosi e qualche dettaglio in meno: la Skoda Citigo e la Seat Mii. Tutte e tre, debutteranno al prossimo Salone di Ginevra anche nelle versioni a 5 porte.

Citroen C1, Peugeot 107, Toyota Aygo

Si tratta della city car realizzata dal Gruppo PSA Citroen Peugeot con Toyota, declinata in tre diverse varianti ognuna facente riferimento ai tre diversi brand. Tutte e tre, C1, 107 e Aygo, hanno subito un recentissimo restyling (presentato al Salone di Bruxelles) ed entreranno in commercio a partire dal prossimo mese di marzo come Model Year 2012. Equipaggiate con l’efficiente 3 cilindri da 1,0 litri e 68 CV (consumo medio di 4,3/4,5 litri/100km) – la Peugeot 107 avrà anche il 1.2 da 86 CV con cambio robotizzato – sono tutte piccole, compatte e molto pratiche oltre ad essere disponibili in più allestimenti adatti alle diverse esigenze. Sempre per la Peugeot 107, tra l’altro, è stato annunciato il rilascio di una versione dedicata proprio alle donne, tutta al femminile, si chiamerà Urban Movie e arriverà a marzo.

Fiat 500 e Panda

In casa Fiat sono due le city car per eccellenza, entrambe con un successo da giganti alle spalle. La 500 è decisamente la più stilosa, personalizzabile e disponibile in una grande variante di versioni come la sportiva Twinair, l’eccentrica Cabrio o la fashion Gucci … ce n’è per tutti i gusti insomma. Equipaggiata con motori, benzina e diesel, più o meno potenti, che vanno dai 0,9 litri e 85 Cv fino a 1,4 litri da 100 CV la si può avere con prezzi a partire dagli 11.850 Euro della versione entry level Pop.

Per chi invece cerca più la praticità che lo stile, la Panda, la cui nuova generazione è appena nata, è sicuramente un “cult” da prendere in considerazione. Semplicità, personalità e funzionalità sono i tre aggettivi che meglio la descrivono, con interni spaziosi (ha guadagnato in comfort rispetto al modello uscente), sedili modulabili e un’infinità di vani portaoggetti (tanto cari al gentil sesso), 14 per la precisione, è un inno alla versatilità. Dotata di sistemi di sicurezza e di infotainment di ultima generazione è disponibile in diversi allestimenti e colorazioni ad un prezzo di partenza di 10.200 Euro.

Renault Twingo

E’ una delle pioniere del mercato auto rivolto al femminile, amata (e comprata) da sempre dalle donne, anche questa pratica e stilosa city car è stata appena re-stilizzata. Si è fatta il lifting adattandosi al nuovo family feeling della Casa della Losanga, un design dinamico e molto curato, proprio rivolto alle generazioni più giovani di oggi. Con il nuovo restyling 2012 la Renault Twingo è diventata tra l’altro ancora più personalizzabile con un’ampia gamma di alternanza di tinte all’interno dell’abitacolo per i rivestimenti delle portiere, dei sedili e della strumentazione di bordo. Anche fuori è possibile scegliere il tetto apribile in tela, il colore dei gusci degli specchietti retrovisori e addirittura delle modanature della carrozzeria. Altro punto forte della Twingo sono i prezzi, per il lancio è offerta come promozione con il motore 1.2 benzina da 75 CV in allestimento Wave a soli 8.500 euro. Perle donne più intraprendenti, poi, è stata appena lanciata la versione sportiva Twingo RS.

Kia Picanto tre porte

Sul fronte delle coreane la Kia Picanto tre porte è sicuramente un ottimo prodotto. Rispetto alla 5 porte questa versione ha guadagnato in stile e personalità. Comoda, spaziosa, volendo anche lussuosa - a seconda degli allestimenti - e versatile, ha un prezzo di partenza molto buono: 8.900 euro. Ha un aspetto decisamente dinamico  con linee tese e proporzioni compatte ed è equipaggiata con motori dalle buone prestazioni, scattanti e allo stesso tempo poco assetati. La gamma offre un 1.0 litri tre cilindri da 69 CV e 95 Nm di coppia massima e un 1.2 litri (offerto in tre varianti) quattro cilindri da 85 CV e 121 Nm di coppia massima, dotato di sistema Start&Stop.

Chevrolet Aveo

La Aveo è la piccola compatta della Casa del Cravattino che strizza l’occhio ai giovani. Dal design giovanile e moderno, offre spazi interni molto confortevoli e generosi, per questo, nonostante per le sue dimensioni rientri al limite del segmento city car, l’abbiamo scelta per le giovani mamme che cercano anche un’auto pratica. La linea aggressiva poi le da un aspetto sportiveggiante trovando così un giusto compromesso.  Per quanto riguarda i motori si può scegliere il parco nei consumi 1.2  o il più brillante 1,4 litri LTZ da 100 CV. Ha prezzi abbastanza contenuti, è offerta in sette diversi allestimenti a partire da 10.300 euro.

Peugeot iOn, Citroen C-Zero

Non potevamo non mettere un’elettrica nella nostra rassegna, e per questa categoria abbiamo scelto la Peugeot iOn, cugina della Citroen C-Zero, entrambe tanto stilose quanto ecosostenibili. Nonostante siano lunghe meno di 3,5 metri godono di un’altezza generosa che le rende particolarmente comode all’interno. Sono equipaggiate con un motore a magnete da 64 CV (47 KW) posizionato posteriormente (con trazione posteriore) e alimentato da batterie agli ioni di litio situate invece al centro della vettura. Per una ricarica completa occorrono circa 6 ore attraverso una presa da 220 V, altrimenti si può ricaricarla al 30% in circa mezz’ora. La velocità massima che può raggiungere è di 130 km/h mentre l’autonomia è di circa 150 km ad una velocità media di 70 km/h. Non si può certo definirla un’ auto economica ma, almeno per ora, questo è il prezzo da pagare per chi mette al primo posto l’ambiente. La Citroen C-Zero ha prezzi a patire da 36.260 euro, mentre la Peugeot iOn ha da poco introdotto in listino un nuovo entry level denominato Access, per il quale servono 28.318 euro. Questo allestimento però non prevede ne il climatizzatore automatico, ne il sistema di ricarica rapida delle batterie.

City Car per donne che cercano praticità e stile

L'opinione dei lettori