• pubblicato il 22-11-2011

Guidare di inverno

Qualche consiglio per la guida in condizioni atmosferiche non favorevoli

Alcuni consigli su come massimizzare la sicurezza guidando fuori città nei mesi invernali.

I momenti sono due: prima di partire e quando in viaggio.

Ricordarsi di controllare lo stato delle gomme: se sgonfie danno problemi di maneggiabilità, troppo gonfie sono atroci particolarmente sulle strade ghiacciate. Nel caso in cui prevediate di usare spesso la automobile fuori città, è suggeribile far montare i pneumatici invernali.

Se diluvia o nevica i tergicristalli servono: assicurarsi quindi di averli funzionanti e che ci sia abbastanza liquido e quello corretto (non l'acqua di lavandino che al primo freddo si gela e blocca tutto).

Dare una controllatina ai fari: che siano funzionanti e puliti.

Prima di uscire di casa, è bene assicurarsi di avere i numeri di emergenza e di assistenza stradale - niente di peggio che rimanere da sole al buio con la macchina che da problemi e chiamare la dolce metà che si farà prendere alternativamente da un attacco di panico pensandovi in pericolo o di irritazione per essere stato disturbato ma in ogni caso non potrà essere utile.

Il telefonino: splendido compagno di vita quando funziona, totalmente inutile se scarico. Prima di partire assicurarsi quindi che sia in condizioni di fare il suo mestiere - oltre al buio e alla macchina rotta e magari anche il maltempo ci manca solo il telefonino scarico...

Pregasi di non ridere, la saggezza di quello che stiamo per proporre sarà evidente a brevissimo: preparare una sacchettina con qualche materiale di emergenza - da un extra cappotto che se anche si rovina non succede niente a scarpe in grado di reggere la pioggia o la neve, a una torcia (con pile cariche), a un kit di primo soccorso - e assicurarsi che la ruota di scorta ci sia e non sia bucata.

Finalmente in viaggio, una cosa da fare se possibile è tenersi sulle strade principali che hanno più probabilità di essere state manutenute.

Guidare piano: su strade innevate o ghiacciate ci vuole molto di più a frenare per cui bisogna ricordarsi di tenere più spazio per rallentare ed eventualmente fermarsi. In ogni caso scendere di marcia prima del normale, ridurre la velocità e usare il freno molto delicatamente.

Evitare accelerate e frenate brusche; non frenare di botto nemmeno se si sente che si sta iniziando a slittare.

Tenere le luci accese: oltre a vedere gli altri è bene essere visti.

E ciliegina sulla torta, il consiglio del secolo: avventurarsi per strada in condizioni avverse solo se veramente necessario.

Guidare di inverno

L'opinione dei lettori