• pubblicato il 27-06-2011

Guidare sicure in gravidanza? Si può!

Cinture di sicurezza ad hoc

Molte volte in gravidanza si rinuncia alla cintura di sicurezza perchè ritenuta scomoda e potenzialmente pericolosa. Soprattutto negli ultimi mesi di maternità l'ingombro del pancione crea un pò di problemi: spesso induce le donne a guidare senza rispettare gli standard di sicurezza o a rinunciare completamente all'uso dell'auto. Il mercato degli accessori viene in aiuto delle mamme in dolce attesa: sono infatti disponibili alcuni dispositivi (Besafe, Clippasafe) che opportunamente posizionati sul sedile obbligano la cintura a passare nella zona piu' bassa della pancia, evitando che si sposti verso l'alto in caso di urto ed eliminando così ogni scomodità alla guidatrice con pancione. Il prezzo sul mercato è assolutamente accessibile: si parte da circa 35 euro fino a superare i 60 euro. Si tratta dunque di un accessorio piccolo, dai costi ridotti, ma estremamente utile e funzionale.

Guidare sicure in gravidanza? Si può!

L'opinione dei lettori