viaggiare in auto
  • pubblicato il 06-09-2011

Quando viaggiare in auto stressa... più del parto

Più del parto! Lo dice una ricerca Continental

Stiamo per dare quella che pensiamo sia la notizia più femminile possibile per un sito di automobili. Protagonista, lo stress. E' noto a tutti; al giorno d'oggi è veramente difficile trovare qualcuno che non ne soffra. Stabilita questa verità, è interessante vedere quali ne sono le cause principali e qui le cose diventano divertenti (e si capisce perché ne parliamo in questo contesto).

Da uno studio condotto dalla Continental - la casa produttrice di pneumatici - è emerso che per la maggioranza dei 2000 partecipanti una delle cause principali di ansia e stress sono i viaggi in automobile, e tra questi in cima alla lista sono le vacanze in macchina con la famiglia - il 51% dei rispondenti ha rivelato  che i viaggi iniziano regolarmente con un litigio e tra la partenza e l'arrivo ce ne sono in media altri tre.

I due motivi principali di discussione sono le indicazioni stradali - lei vuole chiedere, lui preferisce finire in un burrone piuttosto che fermarsi a domandare - e il perdersi. Per quasi il 20% dei rispondenti, poi, le vacanze si trasformano regolarmente in un disastro a causa di problemi con l'automobile. E come commentare che in media i rispondenti hanno detto di aver bisogno di almeno due giorni per riprendersi da un viaggio in automobile?

Le informazioni che abbiamo dato finora sono interessanti no? Bene, manca l'ultima, la famosa ciliegina sulla torta. Dalla classifica dei 10 eventi più stressanti emerge infatti che i problemi con l'automobile sono molto più stressanti del parto!

1) Il trasloco

2) Colloquio di lavoro

3) Incidente stradale

4) Viaggo in automobile - particolarmente se all'estero, perdersi.

5) Uso della carta di credito

6) Furto del portafoglio

7) Rottura della macchina

8) Matrimonio

9) Primo giorno nel nuovo lavoro

10) Parto

Quando viaggiare in auto stressa... più del parto

L'opinione dei lettori