Formula E - Legge
  • pubblicato il 30-06-2014

Katherine Legge: prima Donna in Formula E

La 33enne Britannica sbarca nel campionato delle elettriche con la Amlin Agury

Dopo decadi di dominio masculino nello sport dei motori, le donne stanno finalmente guadagnando terreno ed esempi lampanti di questa avanzata sono Susi Wolff, prima donna a partecipare nella Formula 1 dopo 22 anni per la scuderia Williams Martini Racing e, ora, Katherine Legge che si aggiunge al potere femminile nelle corse, con la nuova Formula E.

La britannica 33enne è stata annunciata come nuovo ingaggio per la scuderia Amlin nel campionato del mondo delle elettriche. Alle spalle ha una storia motoristica di tutto rispetto, naturalmente: iniziò in Europa con la Formula Renault 2.0 e con la Formula 3 britannica all'inizio della decade del 2000.

Dopodiché ottenne la possibilità di effettuare i suoi primi test in Formula 1 con la Minardi. Nel 2006 continuò la sua carriera Oltreoceano nella Toyota Atlantic Series dove vinse tre gare, diventando la prima donna a vincere in Nordamerica. In seguito calcò le piste anche della DTM, IndyCar e Champ Car.

Ora Katherine Legge si unisce alla Formula E come la prima donna nella grliglia di partenza e unico pilota confermato per Amlin Agury, così si chiamerà a partire da quest'anno la Super Agury.

Per me è una grande opportunità, l'auto è fantastica, impressionante e molto veloce. Guidare per le strade delle migliori città del mondo sarà un'esperienza incredibile e credo che sarà anche una grande opportunità per avvicinare la gente alle corse.”

Con la Legge, sono già undici i piloti confermati per il campionato di Formula E che inizierà questa settimana con le prime prove di Donington Park.

Katherine Legge: prima Donna in Formula E

L'opinione dei lettori