Chevy SS Nascar
  • pubblicato il 07-10-2014

La Nascar si tinge di rosa, per una buona causa

La Chevy SS di sicurezza in una insolita tonalità. Obiettivo: sensibilizzare le coscienze alla lotta contro il cancro al seno

Così, d'impatto, potrebbe sorprendere: un'auto di sicurezza per la Nascar tinta di rosa... ma c'è una spiegazione, e si tratta di una nobile causa.

La Nascar si tinge di rosa contro il tumore al seno

La Chevy SS, che abitualmente circola sui circuiti americani come auto di sicurezza durante le prove Nascar, passa dalla tonalità tipica, scura, ad un tono sgargiante e tradizionalmente femminile: il rosa. Perchè? L'obiettivo è sensibilizzare le coscienze e raccogliere fondi destinati alla ricerca contro il tumore al seno.

General Motors e la lotto contro il cancro

D'altra parte General Motors, per chi non lo sapesse, è uno dei principali baluardi dell'associazione della lotta contro il cancro in Nordamerica. Per questo se gli statunitensi si sono sorpresi nel vedere l'auto di sicurezza in rosa, non lo hanno fatto nello scoprirne la causa.

Quando ad un amico o a un caro viene diagnosticato un tumore, di solito ci chiediamo: cosa posso fare io?”, ha commentato Paul Edwaqrds, vicepresidente del dipartimento marketing di Chevrolet negli Usa, “Collaborare con una donazione è qualcosa che tutti possiamo fare”, ha poi risposto.

La Nascar si tinge di rosa, per una buona causa

L'opinione dei lettori