• pubblicato il 05-04-2013

Otto piccole grandi proposte di auto al femminile

di Junio Gulinelli

Piccole auto, di genere diverso, ognuna un pò speciale... ma tutte, secondo noi, adatte alle donne

City car, utilitarie e non solo

Il mercato auto è in costante mutamento, crisi o non crisi, i modelli si aggiornano, ne escono di nuovi e bisogna sempre stare al passo coi tempi...

Specialmente quando si è una donna con carattere e stile. A questi due requisiti ce ne possiamo aggiungere anche degli altri: versatilità ed efficienza con un tocco, quando serve, di sportività.

Ecco, quindi, che le indicazioni di base per soddisfare una donna, con l'auto giusta, le abbiamo tutte. Vi proponiamo, dunque, otto "piccole grandi" auto che potrebbero fare per voi, se mai stiate pensando di cambiare la vostra auto.

Tutte sono piccole, pensate per lo più per l'uso urbano, ma non solo. Vedrete, infatti, sfogliando la gallery dei modelli, che ognuna è declinata secondo esigenze diverse, secondo noi, adatte soprattutto alle donne.

Chevrolet Spark

La Chevroelt Spark è la piccola utilitaria a quattro porte del marchio statunitense.

Ha uno stile simpatico, è funzionale per la città e dalla sua parte ha un prezzo basso. Inoltre come punto forte la  Spark, da brava Chevrolet, è molto forte in materia di sicurezza – coni suoi dieci airbags, in questo campo, è tra le migliori del suo segmento.

Nei crash test EURONCAP ha ottenuto il massimo punteggio nella protezione dei bimbi fino a 3 anni. Dentro, certo, gli spazi non sono quelli di una station wagon ma, dietro possono sedere comodamente due adulti, dopo tutto con un'auto lunga 3,59 metri si parcheggia facilmente.

Il restyling della Chevrolet Spark 2013 ha coinvolto, oltre che  le linee esterne, anche l'interno dell'abitacolo con una strumentazione resa più funzionale e visibile, con una nuova linea della consolle centrale e poggiapiedi in una nuova posizione.

Inserti e tessuti sono stati, infine, arricchiti con una nuova gamma di colori. Per i prezzi, si parte da 9.175 Euro.

Smart Fortwo

Il prossimo anno, nel 2014, arriverà la nuova generazione e non sappiamo quale sarà il suo esito, ma per ora, la Smart rimane, per vocazione, la city car per eccellenza.

Amata dalle donne per il suo stile dinamico, glamour e alla moda, non può non rientrare tra le migliori proposte dedicate al gentil sesso.

Lo spazio non è sicuramente il suo punto forte, anche se, studiandola bene, ci si accorge che posto dove mettere piccoli bagagli ce n'è.

E quindi, in coppia o con la migliore amica si può sfruttare la Smart anche fuori dal suo ambiente naturale, la città, magari per una scappata fuori porta il fine settimana.

L'allestimento “Pure” è il più economico della gamma, con un equipaggiamento  non completissimo ma con prezzi a partire da 10.059 euro.

Ford Fiesta

È la piccola americana dell'Ovale Blu, progettata in Europa, dove lo stile è di scena e le strade sono piene di curve taglienti.

Per questo la Ford Fiesta 2013 – praticamente un'auto nuova rispetto alla vecchia generazione - è molto divertente da guidare, con una maneggevolezza e un comportamento “amichevole” che la distingue dalle altre automobili economiche sul mercato.

Per il modello base, a tre porte, le scelte rispetto ai colori e all'equipaggiamento non sono poi così tante, ma dispone comunque di radio con jack ausiliario per collegare il tuo Mp3 e un motore, il 1.0 EcooBoost da 80 CV, energetico e che fa fare tanti chilometri con un pieno.

Per la Ford Fiesta ci vogliono almeno 12.500 euro.

Kia Soul

La Kia Soul ci piace molto per il suo stile “sensuale” dalle linee sinuose e dall'inclinazione SUV. Una piccola crossover, insomma, con carattere, adattissima agli spostamenti urbani ma non solo.

E poi, anche qui, troviamo un ottimo rapporto qualità/prezzo. Con il suo recentissimo restyling (presentata la scorsa settimana al Salone di New York) la Kia Soul ha poi guadagnato in spazio e comfort, è infatti ora leggermente più larga e il passo è cresciuto.

Con le novità introdotte, poi, ha ricevuto una potente sferzata di sportività, con un telaio irrigidito e soluzioni tecniche (sospensioni) più dinamiche che comode. Insomma, più adatta a chi guida con personalità.

Viene proposta in 7 colorazioni diverse, in tre allestimenti. I prezzi dell'ultima generazione ancora non si conoscono, ma l'attuale parte da 17.450 euro. Un valore superiore rispetto alle altre proposte ma stiamo parlando di una piccola SUV di ottima qualità.

Mazda2

La Mazda2 sicuramente non la si può definire come un'auto a buon mercato ma, dalla sua, ha una qualità di alto livello con un'offerta degna di auto più costose, di segmenti maggiori.

E poi ha un look decisamente “young”, adattissimo a ragazze giovani, ma con una certa ambizione nella vita.  In due parole, stile e qualità.

L'equipaggiamento di serie è ricco, anche per l'entry level, con climatizzatore, radio CD con lettore MP3 e sound jack per collegare iPod o smarthphone.

Per quanto riguarda i motori, la Mazda2 offre un buon compromesso tra prestazioni e consumi. I prezzi partono da circa 12.000 euro.

Toyota Yaris Hybrid

E dopo la Mazda, un'altra giapponese, la Toyota Yaris Hybrid.

Anche qui siamo ad un livello di prezzi più elevato, questa versione parte infatti da 17.500 euro, ma i vantaggi dell'ibrido (in termini di consumi), soprattutto applicato ad una “piccola”, ripagano senza dubbio dell'investimento iniziale (fattore non trascurabile al momento della decisione d'acquisto di un'auto).

E poi, oltre all'ambiente,  l'ibrido giova anche alla propria immagine... un passo avanti rispetto agli altri.

Le dimensioni del bagagliaio, anche in questa soluzione ibrida, rimangono invariate, 286 litri (a svantaggio, però, della capacità del serbatoio che passa da 42 a 36 litri).

All'interno dell'abitacolo, invece, troviamo degli stilosissimi quadranti tridimensionali con illuminazione blu per la strumentazione del sistema ibrido e il sistema di Infotainment Toyota Touch.

Di serie, di base, la Toyota Yaris Hybrid è equipaggiata con: cambio automatico (l'unico proposto, e anche molto apprezzato dalle donne), sette airbag, climatizzatore automatico bi-zona, assistenza alla partenza in salita e telecamera posteriore per il parcheggio assistito.

Suzuki Jimny

È piccola ma non ha confini. Con la Suzuki Jimny, infatti, si arriva ovunque, anche dove non ci sono strade.

È la più piccola 4x4 sul mercato, giapponese, e sulla cresta dell'onda da ormai 40 anni. Recentemente è stata rinnovata (difficile migliorare un'auto di così grande successo) con un restyling che ha coinvolto più che altro l'aspetto, al passo con i tempi e, ora, anche sportiveggiante.

Con i suoi 368 cm di lunghezza è una city car a tutti gli effetti, perfetta per la città. Ma allo stesso tempo, con la trazione integrale e specifiche tecniche da vera offroad, rientra tranquillamente anche nel segmento delle fuoristrada.

Ad un prezzo di circa 17.000 euro, perciò si hanno contemporaneamente due auto... E una donna su un fuoristrada fa sempre la sua figura.

Peugeot 208 XY

Che ha di speciale l'allestimento XY della nuova Peugeot 208? È tremendamente glamour e Chic.

Un prezzo decisamente spropositato per una “piccola” di segmento B, ma per chi è disposta e può, con quest'auto si stringerebbe tra le mani il volante della più esclusiva e femminile del segmento.

Partendo da fuori, la Peugeot 208 XY viene proposta in cinque esclusive tinte tra cui spicca la colorazione Purple Night (nella foto).

Elegantissime anche  le ruote che montano raffinati cerchi da 17 pollici Anthra Mercure.

All'interno tessuti pregiati decorano l'abitacolo, personalizzabile con rivestimenti in Pelle Nappa neri op in tinta bronzo, con finiture in Alcantara.

Ricco l'equipaggiamento di serie con sistema multimediale completo di display da sette pollici e Park Assist. Per i prezzi si parte da 20.350 euro.

Peugeot 208 XY

Che ha di speciale l'allestimento XY della nuova Peugeot 208? È tremendamente glamour e Chic.

Un prezzo decisamente spropositato per una “piccola” di segmento B, ma per chi è disposta e può, con quest'auto si stringerebbe tra le mani il volante della più esclusiva e femminile del segmento.

Partendo da fuori, la Peugeot 208 XY viene proposta in cinque esclusive tinte tra cui spicca la colorazione Purple Night (nella foto).

Elegantissime anche  le ruote che montano raffinati cerchi da 17 pollici Anthra Mercure.

All'interno tessuti pregiati decorano l'abitacolo, personalizzabile con rivestimenti in Pelle Nappa neri op in tinta bronzo, con finiture in Alcantara.

Ricco l'equipaggiamento di serie con sistema multimediale completo di display da sette pollici e Park Assist. Per i prezzi si parte da 20.350 euro.

Otto piccole grandi proposte di auto al femminile

L'opinione dei lettori