• pubblicato il 31-03-2015

5 cose che sapranno fare le auto nel 2035

di Junio Gulinelli

Come saranno le auto tra vent'anni? Proviamo a fare delle ipotesi, rimanendo realisti...

Nel giro di 20 anni, quasi sicuramente, le auto non voleranno, non andranno avanti o indietro nel tempo, né saranno alimentate ad acqua...

Però, se vogliamo guardare al futuro, essendo realisti, ci sono alcune cose che già possiamo anticipare e che troveremo nelle auto del 2035, con buona probabilità di indovinare.

Basta seguire, d'altronde, una linea chiara di evoluzione: quella della tecnologia che, sempre di più , accompagna la nostra vita quotidiana.

Allora, ecco cosa saranno in grado di fare le nostre auto nel 2035:

Comunicheranno tra loro

Attraverso gli evoluti sistemi di monitoraggio a corto raggio dello spazio attorno alla vettura, le auto del futuro saranno in grado di individuarsi e riconoscersi tra loro; magari si potrà inviare un messaggio direttamente sullo schermo dell'auto che ci precede o, come già oggi diverse auto fanno, sapranno, da sole, mantenere la distanza di sicurezza tra loro.

Ma, inoltre, come in alcuni progetti che già sono in fase di sviluppo, le auto del futuro sapranno anche comunicare con l'ambiente stradale. Cosa vuol dire? Ad esempio sapranno riconoscere se il semaforo è rosso e, di conseguenza, fermarsi da sole... oppure, attraverso la combinazione tra realtà aumentata e dati estratti da internet, quante informazioni potranno fornirci? proietteranno sul parabrezza (head-up display) i prezzi della benzina dell'autogrill che stiamo per raggiungere? Perché no, non sarebbe mica male...

Guida sempre più autonoma

Su questo punto basta dare un'occhiata ai progressi che si stanno facendo, ai giorni nostri, sulla guida autonoma per rendersi conto che entro qualche anno le auto saranno perfettamente in grado di portarci a destinazione da sole. Come? Essendo sempre collegate ad un GPS e dotate di numerosi sensori di movimento. Ovviamente il piacere di guida sarà solo un ricordo, chissà...

SCOPRI DI PIU' SULLA GUIDA AUTONOMA

Saranno molto più efficienti

Anche qui, in termini di efficienza, i passi che si fanno anno dopo anno ci suggeriscono che, entro 20 anni, le auto saranno molto più economiche in termini di costi di gestione, ma soprattutto più pulite.

Se, fino a qualche anno fa, il consumo medio delle auto era di 7l/100 km, questa cifra, oggi, si è già ridotta a 5l/100 km. Nel 2035 le auto dovrebbero arrivare a consumare, in media, non più di 2l/100km oltre al fatto che le auto ibride, elettriche o con pile alimentate a combustibile supereranno, in numero, le tradizionali auto a combustione.

I pagamenti dal computer di bordo

Già, ad oggi, diverse auto di gamma alta hanno il sistema di infotainment collegato ad Internet. Non sembrerà assurdo, quindi, poter pagare la benzina, ad esempio, senza dover tirar fuori il borsellino o la carta di credito. Basterà usare l'apposita applicazione installata nel sistema; d'altronde gli smartphone già lo fanno!

Faranno “auto-mantenimento”

Attualmente le auto sono controllate da un software di mantenimento programmato il quale, una volta portato il veicolo dal meccanico, questo solo deve collegarlo al suo computer per riconoscere eventuali avarie o elementi da sostituire.

In futuro, sempre nella nostra ipotetica data del 2035, l'auto sarà capace di ordinare e da sola eventuali pezzi di ricambio che servono e pagarli automaticamente attraverso il sistema prima descritto.

5 cose che sapranno fare le auto nel 2035

L'opinione dei lettori