• pubblicato il 03-10-2011

Airbag centrale: novità di GM per aumentare la sicurezza in auto

Un nuovo dispositivo gonfiabile protegge il conducente dall’urto con il passeggero

Parliamo di sicurezza. Con una notizia che dovrebbe far contenti molti: General Motors ha infatti annunciato l’introduzione di un nuovo tipo di airbag, l'anteriore centrale.

Un dispositivo di sicurezza realizzato per proteggere, in caso di incidente, dall’urto tra il pilota e il passeggero anteriore seduto a suo lato.Un terzo (in)comodo, insomma.

I primi veicoli della Casa a essere equipaggiati con l’airbag anteriore centrale saranno i SUV Buick Enclave, GMC Acadia e Chevrolet Traverse (tutti prodotti e commercializzati negli Stati Uniti).

Nello specifico il cuscino gonfiabile dalla forma tubolare è molto simile ai già noti airbag laterali situati tra il sedile e la portiera ed entra in azione in caso di collisione laterale o di ribaltamento della vettura, e serve soprattutto a proteggere il passeggero dall’urto con chi gli siede accanto.

Protegge la testa, il collo e  il torso: questo inedito airbag è situato e fuoriesce dal sedile stesso, all’altezza - più o meno - della plancia centrale tra i due sedili.

L’idea per questo innovativo dispositivo di sicurezza è venuta grazie a uno studio effettuato dalla National highway traffic safety administration (Nhatsa), il quale ha rilevato che - tra gli incidenti verificatisi tra il 2004 e il 2009 - quelli caratterizzati dall’urto laterale hanno provocato l'11% dei decessi, proprio a causa dell’urto tra guidatore e passeggero anteriore.

L’airbag centrale, che entrerà in commercio dal prossimo anno, come provato dai crash test ovvierà le evidenti carenze delle cinture di sicurezza, che non riescono a trattenere il copro del passeggero in questo tipo di incidenti stradali.

Airbag centrale: novità di GM per aumentare la sicurezza in auto

L'opinione dei lettori