Audi A4 Start - Frontale
  • pubblicato il 10-10-2011

Audi A4 Start, la versione entry level

E' spinta da un 2.0 TDI da 120 CV e costa poco meno di 30mila euro

Torna sul mercato italiano la Audi A4 Start, la versione entry level sia della versione berlina che della Avant. La Start rappresenta oggi l'unico allestimento abbinato al motore 2.0 TDI da 120 CV e si contraddistingue per un ottimo rapporto prezzo/contenuti. La berlina viene infatti offerta al prezzo di 29.370 euro, mentre la versione famigliare a 30.930 euro.

Pacchetto “Plus”

La Start offre in dotazione la radio Chorus, al posto della Concert, e dispone di specchietti regolabili elettricamente in luogo di quelli ripiegabili elettricamente. Inoltre per entrambe le carrozzerie è disponibile a richiesta la versione Plus, che aggiunge volante in pelle, fendinebbia, radio Concert con monitor lcd, bracciolo centrale, computer di bordo e vernice metallizzata. Il pacchetto Plus ha un costo di 810 euro per la berlina e 1.320 euro per la famigliare.

Business

Audi fa anche sapere che per le motorizzazioni della gamma A4, esclusa la 2.0 TDI 120 CV, è da oggi disponibile il pacchetto Business, caratterizzato dal sistema di informazioni per il conducente a colori con programma di efficienza integrato, l'Audi music interface, l'Audi side e lane assist, l'interfaccia Bluetooth, il portaoggetti, il cruise control e il navigatore con DVD. Il costo è di 1.515 euro.

Audi A4 Start, la versione entry level

L'opinione dei lettori