BMWX6 - Fronte
  • pubblicato il 08-02-2012

BMW: continua la crescita migliore della storia per la Casa bavarese

Dopo la milgiore annata di tutti i tempi nel 2011 il gruppo continua a crescere anche nel 2012

Dopo un 2011 da record, anche il 2012 inizia benissimo per il grupo BMW che ha venduto un totale di 112.163 veicoli (+ 6,6% rispetto all'anno passato) tra BMW, MINI e Rolls-Royce.

Il brand BMW ha visto il gennaio migliore della sua storia, con un aumento delle vendite del 5,9% e 96.183 veicoli consegnati - da evidenziare l'ottima performance della nuova Serie 1 (13.070 vendute, pari a +19,1%), della X1 (7.445 veicoli), della X3 - che in termini % è aumentata del 56,2% con 9.348 vendite (erano state 5.984 l'anno scorso).

Aumento del 37,1% per la Serie 7, di cui sono stati consegnati 5.844 modelli (erano stati 4.263 nel 2011). Leggero calo della Serie 3 (-3,3%) attribuibile al nuovo modello atteso a breve.

Per quanto riguarda le altre: X5: 8.872 da 8.194 (+8,3%); X6: 3.372 da 3.211 (+5%); Serie 6: 1.106 da 168

Inizio di anno ottimo anche per la MINI che ha consegnato 15.768 veicoli, con aumento dell'11,6% rispetto all'anno passato. Il modello che ha visto la crescita migliore è la Countryman - +59% (5.575 vendite).

In Italia le vendite sono andate molto bene, con un aumento del 12,4%, in Francia + 10,6%, Svizzera + 34,7%, e Olanda + 31,8%.
Il 2012 è iniziato in controtendenza, e quindi positivo, anche per la Husqvarna, che ha visto una crescita delle consegne del 50,3%.

BMW: continua la crescita migliore della storia per la Casa bavarese

L'opinione dei lettori