• pubblicato il 07-10-2011

Chevrolet Camaro ZL1: è record al Nurburgring

La muscle car americana di nuova generazione vola in Germania

La Chevrolet Camaro ZL1 entra di diritto nell’olimpo delle auto in commercio più veloci al mondo. L'american car per eccellenza (rinnovata e pronta all'esordio nelle concessionarie USA a partire dal primo trimestre 2012) ha fatto segnare un nuovo record sul circuito del Nurburgring girando in 7.41’.27’’, circa 40 secondi più veloce della Camaro SS testata presso il leggendario circuito tedesco nel 2009.

In pista

Tra le curve (ben 154 sul Nordschleife del Nurburgring), i tornanti, i rettilinei veloci e i cambi di pendenza dei 20,8 Km del circuito, la Camaro ZL1 si è comportata davvero bene, andando a competere con mostri sacri del calibro di Lamborghini Murcielago LP670-4 SV, la Porsche 911 GT3, l'Audi R8 5.2 FSI e la Corvette ZR1.

La Camaro del 2012

Rispetto alla Camaro SS, la nuova ZL1 è stata riprogettata per circa il 30% delle sue componenti. Ora la belva targata Chevrolet può essere considerata la versione più sportiva all'interno della gamma Camaro. Sotto il cofano pulsa un potentissimo V8 6.2 sovralimentato che sprigiona 580 CV ed una coppia di 754 Nm, abbinato ad un cambio manuale a 6 marce o, in alternativa, automatico con tre diverse mappature di funzionamento: Drive, Manual e Sport.

La potenza e la qualità della ZL1 sono completate da tecnologie esclusive ed altamente performanti, tra cui la terza generazione di sospensioni Magnetic Ride e la trazione Performance Management. Altre caratteristiche sono i refrigeratori per il differenziale, la trazione posteriore e le prese d'aria per i freni (Brembo).

Chevrolet Camaro ZL1: è record al Nurburgring

L'opinione dei lettori