• pubblicato il 06-12-2011

Decreto “Salva Italia”: diesel e benzina alle stelle

Aumento immediato di benzina e diesel

Il superbollo colpirà solo coloro i quali posseggono un auto da oltre 251 CV, ma l'aumento del carburante investirà tutti gli automobilisti e motociclisti.

Il Decreto “Salva Italia” prevede un aumento immediato del prezzo di benzina e gasolio di rispettivamente 8,2 e 11,2 centesimi per ogni litro. L'adeguamento ai nuovi prezzi del carburante, dunque, non avverrà a partire dal primo gennaio ma contestualmente all'entrata in vigore del decreto.

Le brutte notizie per gli automobilisti e motociclisti non si fermano qui. Sono infatti arrivate conferme sull'aumento dell'IVA (attuali 10% e 21%) di due punti a partire dal primo ottobre 2012; inoltre dal 1 gennaio 2014 le aliquote subiranno un ulteriore aumento di 0,5 punti.

Foto: Ansa

Decreto “Salva Italia”: diesel e benzina alle stelle

L'opinione dei lettori