• pubblicato il 18-10-2011

Delorean: back to the… electric. Torna la coupé di "Ritorno al Futuro", elettrica

Nel 2013 torna sul mercato la Delorean, uguale agli Anni ’80 ma con motore elettrico.

È stata l’auto che ha fatto sognare più di una generazione e ancora adesso, guardandola, torniamo ragazzini, indietro nel tempo proprio come faceva lei, la mitica Delorean di Ritorno al futuro.

Ebbene sì, tra poco, nel 2013 per la precisione, tornerà in commercio in una speciale versione elettrica.

Ad annunciarlo è stata la DMC Delorean Motor Company che non ha rilasciato molte informazioni a riguardo (a parte le prime foto ufficiali). L'unica informazione certa è che la vettura sarà alimentata da un motore elettrico costruito dalla Epic EV (Electric Vehicles).

Ecologica di ritorno

Effettivamente, la macchina “del tempo” Delorean guidata da Martin (l’allora giovane Michael J. Fox) era già un auto “verde”: per rifornirla bastava buttare nel serbatoio rifiuti organici trovati qua e là nei cassonetti…

Per la versione che sarà commercializzata tra un paio danni, ovviamente, non sarà lo stesso ma ugualmente sarà una vettura a emissioni zero alimentata probabilmente da batterie agli ioni di litio.

Anche le prestazioni (purtroppo) saranno incomparabili con la coupè da fantascienza che superava la velocità della luce, ma ad ogni modo possiamo considerarle di tutto rispetto per una vettura con motore elettrico: le prime indiscrezioni parlano infatti di una potenza di 260 CV e una velocità massima di 200 km/h.

Dal punto di vista estetico, però, sarà un emozione guidarla visto che le forme saranno praticamente identiche alla versione della Delorean, la DMC-12, degli Anni ’80 (per chi non lo sapesse era infatti un’auto vera, regolarmente in commercio).

La DMC-12

La DMC-12 fu l’unica auto sportiva costruita da Delorean Motor Company, in produzione dal 1981 al 1983: ne furono prodotti circa 9.200 esemplari.

Aveva una carrozzeria in acciaio inossidabile non verniciato e le indimenticabili portiere con apertura ad ali di gabbiano.

Dal punto di vista motoristico non poteva essere proprio considerata un bolide: era alimentata da un PRV V6 da 2.85 litri con 130 CV e 208 Nm di coppia, creato da una partnership tra Peugeot, Renault e Volvo.

Il motore era abbinato ad un cambio manuale a 5 marce o in alternativa si poteva scegliere un automatico a tre rapporti. La Delorean di allora accelerava da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi e raggiungeva una velocità massima di circa 210 km/h.

Il prezzo era di circa 25.000 Dollari: in comparazione più di 50.000 Euro dei giorni nostri. Niente male, per un sogno.

Foto: delorean.com

Delorean: back to the… electric. Torna la coupé di "Ritorno al Futuro", elettrica

L'opinione dei lettori