Earls Court Motor Show
  • pubblicato il 23-08-2011

Earls Court Motor Show: un bel tuffo nel passato

Un bel tuffo nel passato

Gli appassionati di automobili potranno vivere una esperienza quasi unica al Earls Court Motor Show che si terrà nell'ambito del Goodwood Revival il 16-18 settembre prossimi.

Da tradizione al Goodwood Revival non possono apparire automobili più recenti del 1966, ma rompe gli schemi l'Earls Court Motor Show che dalla sua entrata modellata su quelle dei Motor Show degli Anni 50 promette ai visitatori di vedere "Belle macchine del passato, del presente e del futuro" e permette di fare quasi una passeggiata nel tempo, ammirando auto d'epoca di tutta la storia moderna.

Saranno presenti stand delle manufatturiere costruiti nello stile di un Motor Show tradizionale dei '50 o dei '60 e come per il resto del Revival non si fa riferimento ad un momento specifico ma in generale ad un punto del tempo precedente al 1966 per cui le Case metteranno in mostra le macchine per quegli anni contemporanee ed alcune "concept" di allora che mostrano quello che le manufatturiere si aspettavano sarebbe stata la produzione automobilistica dei primi del XXI secolo.

Tra le partecipanti confermate ci sono Maserati, Jaguar, BMW, Rolls-Royce, Jeep e Ford.
Oltre agli stand ci sarà un concorso di eleganza che vedrà partecipare 25 tra le più belle macchine del mondo dalla metà degli Anni 30 ad oggi - previste la Jaguar E-type, Bentley Continental R-type, Citroen DS, Maserati, Ferrari, Alfa-Romeo ed altre.

Earls Court Motor Show: un bel tuffo nel passato

L'opinione dei lettori