Ferrari Tailor-Made
  • pubblicato il 07-12-2011

Ferrari Tailor-Made: le tre collezioni disponibili

Tre interessanti collezioni disponibili

Rendere una Ferrari unica da oggi non è più un lavoro solo per aziende specializzate in tuning. Il marchio italiano ha infatti svelato il nuovo programma Tailor-Made, che permette a tutti i clienti di avvalersi della collaborazione di un team di esperti per personalizzare accuratamente la propria vettura. Come per un abito su misura, dunque, sarà possibile scegliere nel dettaglio colori, materiali, finiture, vernici e tanto altro. Tre le collezioni disponibili: Scuderia, Classica e Inedita.

Scuderia

Prende spunto dal mondo delle corse ed offre una vasta gamma di materiali in fibra di carbonio, kevlar, fibre composite e alcantara. Un esempio è la 458 Spider ispirata alla 250 Testa Rossa del 1961, dalla quale riprende il tema degli interni.

Classica

Punta decisamente all'eleganza, riprendendo lo stile delle vecchie GT, dalle quali eredita i colori pastello della carrozzeria, gli interni in pelle e alcune cromature. L'esempio di questa categoria è la FF ispirata alla 250 Europa.

Inedita

In questo caso non è previsto nessun pacchetto preconfezionato. Si apre dunque a sperimentazioni che i clienti possono proporre agli esperti Ferrari. C'e' dunque la massima disponibilità nell'utilizzare materiali inediti e vernici particolari. La Ferrari California potrebbe vestire i panni di rappresentante di categoria.

Ferrari Tailor-Made: le tre collezioni disponibili

L'opinione dei lettori