• pubblicato il 05-10-2011

Fiat Punto Blue&Me, il nuovo modo di comunicare

Da oggi sul mercato in abbinamento a motori diesel, benzina e gpl/metano

Da oggi prende il via la commercializzazione della nuova Fiat Punto nell'allestimento Blue&Me, grazie a un nuovo pacchetto multimediale che rivoluzionerà la comunicazione e l'intrattenimento all'interno della vettura. Senza dover staccare le mani dal volante, infatti, sarà possibile gestire una serie di funzioni attraverso alcuni pulsanti.

Si potrà telefonare, ascoltare gli SMS in arrivo su un cellulare Bluetooth compatibile, consultare la rubrica telefonica e ascoltare MP3. Inoltre, grazie al software il cliente può analizzare il proprio stile di guida e ricevere suggerimenti su come ridurre i consumi riducendo l'impatto sull'ambiente.

Fiat Punto è la prima vettura del segmento ad essere dotata del sistema Blue&Me, dispositivo scelto fino ad ora da oltre 1.500.000 di clienti nel mondo dei modelli Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Fiat Professional e Iveco.

La piccola vettura italiana dotata di tale sistema si riconosce esternamente dall'esclusivo colore metallizzato della carrozzeria Blu Profondo, nonché dagli specchietti e maniglie verniciate nella stessa tinta, fino ai cerchi in lega da 15' di serie.

Tra le dotazioni di serie, inoltre, spiccano clima, radio cd/mp3 e quattro airbag.

Per quanto riguarda invece le motorizzazioni abbinate all'allestimento Blue&Me - tutte dotate del sistema Start&Stop - sarà possibile scegliere tra due propulsori a benzina (1.2 da 69 CV e 1.4 da 77 CV) e un turbodiesel (1.3 Multijet II da 75 CV). Sono disponibili anche motori a doppia alimentazione, come il 1.4 da 70 CV (benzina/metano) e il 1.4 da 77 CV (benzina/GPL).

Il prezzo di partenza è di 9.900 euro e fa riferimento alla Punto Blue&Me 3 porte con motore 1.2 da 69 CV.

Fiat Punto Blue&Me, il nuovo modo di comunicare

L'opinione dei lettori