• pubblicato il 03-11-2011

Jeep Grand Cherokee per giocatori e allenatore della Juventus

Tra giocatori e allenatore sono state consegnate 25 Grand Cherokee

Continua la partnership tra il Gruppo Fiat Automobili e la Juventus. Al termine dell'allenamento di ieri a Vinovo sono state consegnate 25 Jeep Grand Cherokee ai giocatori bianconeri e al loro allenatore, Antonio Conte. Queste le parole del tecnico del club piemontese: «La strada verso il successo è lunga e ripida, e anche grazie alle eccezionali capacità stradali e fuoristradistiche dell'ammiraglia Jeep sarà ben più agevole affrontarla».

Si tratta dunque di un'iniziativa molto strategica che Jeep ha voluto portare avanti con grande determinazione. D'altronde il marchio americano rappresenta la massima espressione di potenza, comfort e sicurezza. Qualità, queste ultime, che da anni rendono esclusive tutte le vetture Jeep.

Inoltre il nuovo Jeep Grand Cherokee è stato completamente rinnovato, dentro e fuori. Dispone di nuovi sospensioni pneumatiche (che possono essere regolate su cinque livelli a seconda della modalità di guida e del fondo stradale). Nuovi anche i sofisticati sistemi di trazione integrale Jeep Quadra-Trac II e Quadra-Drive II, il sistema di controllo della velocità in discesa e di partenza in salita.

La Jeep Grand Cherokee è venduta in Italia in abbinamento ad un motore turbodiesel da 3.0 litri, e a due propulsori benzina, da 3.6 (V6) e da 5,7 (V8) litri. Gli allestimenti disponibili sono tre: Laredo, Limited ed Overland.  

Jeep Grand Cherokee per giocatori e allenatore della Juventus

L'opinione dei lettori