• pubblicato il 07-10-2011

Maserati si affida a Soldini per battere 3 storici record di vela

Soldini proverà a battere 3 storici record di vela a bordo dello Yacht Maserati VOR 70

La Maserati scende nelle acque dell'Oceano Atlantico per affrontare - e possibilmente rompere - tre storici ed importanti record di vela nel Nord Atlantico, sotto la guida del celeberrimo Giovanni Soldini.

Il navigante, accompagnato da un equipaggio di 9 persone (che, da quanto si è saputo, saranno selezionate tra novembre e dicembre), capitanerà lo yacht Maserati nel tentativo di superare i record della Cadiz-San Salvador (Bahamas), Miami-New York e New York-Lizard Point (UK).

Le tre rotte oceaniche saranno monitorate dal World Sailing Speed Record Council, l'ente internazionale che certifica il tempi record sulle rotte storiche.

Una sfida per Soldini

Soldini ha dichiarato di essere felice che due tra le maggiori società italiane abbiano deciso di sostenere questa importante impresa italiana e ha aggiunto che intende essere la prima barca italiana a stabilire un record su una rotta ufficiale WSSRC.

"Soldini a bordo della Maserati - ha dichiarato il CEO della Casa automobilistica italiana - esprime la assoluta simbiosi di valori - passione, emozione, velocità, adrenalina, innovazione, maestria artigianale ed identità italiana".

Lo Yacht Maserati è un VOR 70 che ha preso parte alla gara intorno al mondo del 2008-2009. Di oltre 20 metri, è ultratecnologico con (tra l'altro) un albero maestro di oltre 30 metri in fibra di carbonio e una struttura in materiali compositi.

L'inizio delle 3884 miglia della Cadiz-San Salvador è previsto per Gennaio 2012, le 947 della Miami-New York a Marzo e ad Aprile le 2925 della New York-Lizard Point (UK). Su quest'ultima rotta il record da battere è di 6 giorni, 17 ore, 52 minuti, 39 secondi stabilito in ottobre 2003 da Robert Miller sulla Mary Cha IV (con una velocità media di 18.5 nodi).

Maserati: una storia di record

Scendendo sulla terra ferma, nel 1929 la Maserati ha stabilito il suo primo record di velocità con Bakunin Borzacchini, nel 1939 e nel 1940 ha vinto ad Indianapolis e nel 1954 e nel 1957 con il grandissimo Juan Manuel Fangio ha vinto il campionato del mondo di F1.

Recente (del 2010), invece, la vittoria del titolo mondiale FIA GT1 con la Maserati MC12.

Se anche naturalmente associata alla terra, la Maserati non è nuova ad imprese sull'acqua: negli Anni '30 i due fratelli Maserati hanno testato due motori da 16 cilindri in mare, nel 1955 un motore Maserati ha conquistato 5 campionati di fuoribordo e dal '57 al '69, per 12 anni consecutivi, motori Maserati a 8 cilindri hanno vinto 19 titoli mondiali, 4 europei e 10 italiani in diverse categorie.

Maserati si affida a Soldini per battere 3 storici record di vela

L'opinione dei lettori