Mitsubishi ASX vista frontale
  • pubblicato il 20-10-2011

Mitsubishi nuovo 1.8 MIVEC

Andrà ad equipaggiare la ASX riducendo i consumi del 12%

Annunciato oggi da Mitsubishi un nuovo propulsore quattro cilindri benzina da 1.8 litri che a breve andrà ad equipaggiare la ASX.

Il nuovo motore della Casa giapponese ha una cilindrata di 1.798 cm3 e una delle sue principali caratteristiche è la realizzazione in materiali ultra leggeri (lega leggera). Questo nuovo 16 valvole con trasmissione monoalbero è dotato del sistema MIVEC (Mitsubishi Innovative Valve timing Electronic Control) che varia in maniera costante l’apertura, l’alzata e l’incrocio delle valvole  (quattro per cilindro).Questo sistema, tra le altre cose, può essere applicato anche a motori con distribuzione a doppio albero. Il rapporto di compressione è di 10,7:1 e sarà equipaggiato con sistema start&stop.

Questo motore rientra nel progetto Mitsubishi Motors Environment Initiative Program con cui la Casa intende ridurre le emissioni (rispetto alle emissioni medie del 2005) del 25% entro il 2015 e del 50% entro il 2020. Per ora, proprio grazie al nuovo sistema MIVEC abbinato allo start&stop e alla ottenuta riduzione degli attriti interni, il nuovo 1.8 sarà in grado di ridurre del 12% i consumi rispetto al modello che andrà a sostituire. La potenza e la coppia massima sono rispettivamente di 139 CV a 6.000 giri e 172 NM a 4.200 giri.

La produzione avverrà in Giappone presso lo stabilimento di Shiga ed andrà ad affiancarsi ad altri progetti Mitsubishi in tema di riduzione delle emissioni  come la nuova elettrica iMiev e al sistema ibrido plug-in che sarà pronto per il 2013.

Mitsubishi nuovo 1.8 MIVEC

L'opinione dei lettori