• pubblicato il 06-10-2011

Multe: nuovi tempi per presentare i ricorsi

Si dimezza il tempo utile per il ricorso al Giudice di Pace

Presentare un ricorso dopo aver ricevuto una multa sta diventando un'impresa sempre più ardua. Dopo l'introduzione di un contributo (pari a 37 euro), che in qualche modo ha limitato la libertà di opporsi ad un verbale, è entrata in vigore da qualche giorno una nuova disposizione.

Si tratta del decreto legislativo n. 150 del 1 settembre, secondo il quale i giorni a disposizione di automobilisti e motociclisti per presentare ricorso al Giudice di Pace in caso di multa non sono più 60, bensì 30. Tale decreto non ha carattere retroattivo ed interesserà tutte le violazioni accertate a partire dal 6 ottobre. Pertanto per tutte le violazioni accertate prima di tale data si avranno a disposizione 60 gg per presentare il ricorso davanti al Giudice di Pace. Il nuovo decreto legislativo non interessa, invece, i ricorsi presentati al Prefetto; in tal caso i tempi utili restano di 60 gg.

Multe: nuovi tempi per presentare i ricorsi

L'opinione dei lettori