BMW Serie 6 Grand Coupé - Muso
  • pubblicato il 13-12-2011

Novembre record per la BMW: il mese con più vendite di tutta la storia del marchio

Il mese con più vendite di tutta la storia del marchio

Novembre da sogno per il BMW Group che ha fatto registrare il record di vendite della sua storia, con un aumento del 7,7% rispetto allo stesso mese dell'anno passato (equivalente a  + 9.977 veicoli venduti - da 129.001 a 138.978).

4 dati positivi

Nei primi 11 mesi del 2011, il totale delle vendite globali dei tre marchi del BMW Group (BMW, Mini e Rolls-Royce) ha raggiunto le 1.510.862 unità (negli stessi mesi del 2010 erano state 1.319.808) con un incremento del 14,5%. Quattro i dati che spiccano, che il mese di novembre è stato il migliore nella storia della casa tedesca (un totale di 115.124 veicoli sono stati consegnati ai clienti in tutto il mondo durante il mese in esame, pari ad un aumento del 6,4% rispetto all'anno precedente quando erano stati 108.185), che la crescita è stata in ogni parte del mondo, che è stato battuto il record di vendite del 2007 (1.500.67 unità) e che nei primi 11 mesi del 2011 sono state superate le vendite dell'intero 2010 (1.252.205 unità mentre nel 2010 erano state 1.108.710).

Le più apprezzate del marchio

Ottimi risultati per il marchio BMW, in particolare di X3 (che ha avuto un incremento di vendite del 157,3% passando dalle 41.242 unità vendute a 106.103), Serie 5 (283.065 veicoli venduti da gennaio a fine novembre, pari a +52,1%) e Serie 6 in testa (+733,5% - ha raggiunto le 1.392 unità, nel 2010 erano state 167), a cui si è affiancata l'ulteriore affermazione della nuova Serie 1 (+7,7% - è passata da 14.148 a 15.234 unità).

Novembre record anche per la MINI che ha segnato il suo migliore novembre di sempre: le vendite globali hanno raggiunto le 23.534 unità (+14,6% rispetto all'anno precedente quando erano state 20.541) mentre nei primi 11 mesi dell'anno i volumi sono cresciuti del 22,4% (255.595 unità a fronte di 208.816 del 2010). La MINI Countryman ha visto un aumento del 96,4% rispetto al 2010.

Il mercato europeo

L'Europa è la regione in cui la BMW ha venduto di più con i volumi delle vendite al dettaglio che sono aumentati dell’8,3%, raggiungendo un totale di 775.834 unità (erano state 716.610 l'anno passato). L’azienda ha visto una crescita vigorosa anche in Asia, con 342.176 veicoli venduti (+33,4% rispetto al 2010) di cui 215.023 nella sola Cina. Il mercato domestico continua a dare soddisfazione, con la Germania che ha rilevato un totale di 270.116 nuove immatricolazioni dall’inizio dell’anno (pari ad un aumento dell'11,1% rispetto al 2010 - di queste la parte sostanziale Ë del marchio BMW (233.660 unità, +9% rispetto al 2010).

Le altre del Gruppo

Buone notizie anche dalla BMW Motorrad che nei primi undici mesi dell’anno ha consegnato 100.054 moto in tutto il mondo (anno precedente: 94.283), pari ad un aumento del 6,1% e già 2.007 unità in più rispetto alle vendite totali del 2010.

Male invece la Husqvarna Motorcycles che perso il 22,5% rispetto all'anno passato 7.956 moto rispetto alle 10.266 del 2010.

Nel 2010 il BMW Group aveva raggiunto volumi di vendita di 1.460.000 automobili e oltre 110.000 motociclette nel mondo. I profitti lordi erano stati di 4,8 miliardi di Euro, e il fatturato di 60,5 miliardi di Euro.

Novembre record per la BMW: il mese con più vendite di tutta la storia del marchio

L'opinione dei lettori